Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 15 GIORNI: fine mese con il MALTEMPO, poi potrebbe arrivare anche un po' di FREDDO

C'è molta carne al fuoco tra la fine di novembre e i primi giorni di dicembre in Italia. Ecco la situazione in base alle ultime uscite modellistiche.

Fantameteo 15gg - 20 Novembre 2014, ore 14.50

Anche le ultime elaborazioni confermano la fase di intenso maltempo che potrebbe colpire l'Italia verso la fine del mese ( http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/maltempo-rischiamo-una-nuova-alluvione-a-fine-mese-/48074/). Un maltempo di stampo nord atlantico che porterà piogge anche intense, situazioni temporalesche (specie sul mare) e abbondanti nevicate su Alpi e Appennino settentrionale a quote non particolarmente elevate.

La cartina valida per la giornata di sabato 29 novembre ci mostra l'ingresso diretto di una vasta saccatura collegata ad un minimo molto profondo situato in sede inglese. Il colore blu ci indica il basso valore di geopotenziale, che potrebbe facilitare diminuzioni termiche in seno al rovesciamento indotto dalle precipitazioni. Una situazione che potrebbe purtroppo creare nuovi problemi di dissesto idrogeologico sulle regioni del nord e del Tirreno, specie in quelle già martoriate dai nubifragi delle ultime settimane.

La struttura perturbata entrerà nel Mediterraneo con estrema scioltezza, formando una depressione secondaria all'altezza del Mar Ligure (la famosa "Genoa Low). Essa, muovendosi poi verso le regioni centro-meridionali, attirerà dientro di sè aria moderatamente fredda dai quadranti settentrionali nei primi giorni di dicembre. Non si tratterà di una vera e propria ondata di freddo, anzi, le correnti da nord faranno tornare le temperature attorno alle medie del periodo, levando il sopramedia termico più o meno marcato presente nei giorni precedenti.

Il nuovo mese potrebbe quindi esordire con temperature piuttosto fredde sullo Stivale. Il quadro termico previsto per la giornata di giovedì 4 dicembre in Europa (quelle che vedete sono temperature a 1500 metri circa) ci mostra il nostro Paese lambito da una massa fredda che interesserà segnatamente i Paesi oltralpe e l'est europeo.

Qualche spiffero riuscirà comunque a passare, raffreddando l'ambiente specie sulla Pianura Padana.

Il fronte successivo, di conseguenza, potrebbe portare precitazioni nevose a quote molto basse specie sul nord-ovest. Ricordiamo che si tratta solo di una linea di tendenza (non estrema) e le possibilità di realizzo sono al momento piuttosto basse.

Insomma, stando alle ultime elaborazioni sembra perdere significato (per il momento) il freddo presente ad est, mentre prenderà piede una corrente nord atlantica solo relativamente fredda, ma che aiuterà le termiche a riportarsi nell'abito delle medie climatologiche del periodo, specie al centro-nord.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.02: A56 Tangenziale Di Napoli

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Strada Statale Domitiana e Secondigliano-Raccordo Capodichino (Km...…

h 05.59: SS120 Dell'etna E Delle Madonie

rallentamento snow

Traffico rallentato, nevicata nel tratto compreso tra 802 m dopo Incrocio Nicosia Ovest-SS117 Centr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum