Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: estate o MOSTRO di CALURA?

Una calura eccezionale continua a trapelare dalla corsa ufficiale del modello americano, ma la media smentisce il tutto...

Fantameteo 15gg - 17 Giugno 2019, ore 17.00

Gran guazzabuglio quest'oggi a lungo termine. Il modello americano, nel suo scenario ufficiale, insiste con un'ondata di caldo dalle caratteristiche quasi estreme, un "mostro di calura" che interesserebbe tutta l'Italia con i 40° a portata di mano su diverse regioni. 

Ecco la mappa termica a 1500 metri imbastita questo pomeriggio dalla corsa ufficiale del modello americano per mercoledi 26 giugno. 

Si tratta di una mappa abbastanza inquietante che mostra isoterme alla medesima quota comprese sull'Italia tra + 25 e + 28°; al suolo si tradurrebbero con temperature vicine o valicanti i 40° su diverse regioni. Notate come la calura sia esclusivamente africana con ai lati due isole depressionarie a clima più fresco (una sul Vicino Atlantico e l'altra sull'Europa orientale). 

Questa previsione di caldo molto intenso, come abbiamo già detto stamattina in questo articolo: www.meteolive.it/news/Editoriali/8/lungo-termine-caldo-eccezionale-sull-italia-o-invenzione-modellistica-/79694/, viene smentita in maniera abbastanza clamorosa dalla media degli scenari del modello medesimo imbastita per lo stesso giorno, ovvero mercoledi 26 giugno: 

Osservate il limite dell'isoterma + 20 (la prima linea scura): nella corsa ufficiale raggiunge il cuore dell'Europa centrale, mentre nella media riesce ad arrivare al massimo fino alla Toscana e all'Emilia Romagna. 

In altre parole, se la tendenza imbastita questo pomeriggio dalla media americana divenisse realtà, l'Italia sarebbe alle prese con un'ondata di caldo abbastanza intensa, ma senza i connotati inquietanti e atroci che emergono dalla corsa ufficiale. 

IL NOSTRO PARERE: al momento restiamo orientati più sulla tesi della media ens che contempla un'ondata di caldo in terza decade, ma senza connotati inquietanti. 

Anche analizzando il ventaglio delle 20 corse perturbatrici che compongono il modello, nessuna opta per il caldo altroce dello scenario ufficiale, segno che questa previsione non gode di molta credibilità. 

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum