Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: dopo l'immacolata primo BLITZ dell'inverno?

Stando a quanto si vede dalle mappe anche no, ma i meteorologi hanno anche il compito di evidenziare ciò che dà meno nell'occhio.

Fantameteo 15gg - 30 Novembre 2018, ore 15.41

Sarebbe troppo facile oggi liquidare la questione FREDDO e NEVE dicendo: le carte vedono la prosecuzione del periodo autunnale sin oltre la metà del mese di dicembre.

Anche se apparentemente ai lettori che "masticano" un po' di modellistica questa appare la soluzione più logica visto come si agitano le correnti da ovest, in realtà scavando sotto traccia si scova un possibile clamoroso rallentamento di tale flusso, proprio a cavallo dell'Immacolata, quando una colata d'aria fredda da nord investirebbe tutto l'est europeo, spalleggiata ad ovest da una temporanea rimonta dell'alta pressione verso il Regno Unito, in grado di frenare l'impeto delle correnti occidentali.

Una collaborazione efficace che isolerebbe per un po' l'Atlantico e che potrebbe spalancare le porte ad un ingresso di correnti fredde dapprima da nord, poi da est con tutte le conseguenze del caso.

Il flusso orientale potrebbe durare poco ma sarebbe sufficiente ad organizzare nevicate da irruzione fredda in Adriatico e poi da addolcimento oltre la metà del
mese, una volta ripristinato il collegamento con l'Atlantico.

Quanto è attendibile però questo primo blitz dell'inverno?

Al momento naturalmente solo il 25% di fronte ad un'alta probabilità che invece continui a dominare la corrente da ovest, ma proprio quel 25% fa credere al team di MeteoLive che l'idea di una frenata della corrente a getto non sia affatto utopistica. Seguite gli aggiornamenti!

SINTESI PREVISIONALE da SABATO 8 a SABATO 15 DICEMBRE:
sabato 8 e domenica 9 dicembre
: tempo molto instabile, ventoso e piuttosto freddo sull'insieme del Paese con precipitazioni più probabili su medio Adriatico e meridione, nevose anche a quote basse. Neve anche sulle zone alpine di confine orientali. Temperature in calo.

lunedì 10 dicembre: (ipotesi ottimista) tempo in graduale miglioramento, ma ancora freddo, specie al nord e lungo l'Adriatico.

da martedì 11 a giovedì 13 dicembre: (ipotesi flusso Atlantico) nuovo passaggio di perturbazioni da ovest con precipitazioni sparse al nord e lungo le regioni centrali tirreniche, in estensione mercoledì anche al resto del Paese, neve sulle Alpi oltre gli 800-1000m, in Appennino oltre i 1200m. Un po' di freddo moderato. Migliora da giovedì. 

venerdì 14 e sabato 15 dicembre (ipotesi flusso Atlantico) nuovo peggioramento nel corso di venerdì al nord-ovest, in estensione a Toscana e regioni di nord-est, con piogge e rovesci, sabato anche al resto del centro.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum