Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: diverse fasi piovose, poi altra irruzione fredda?

Nuova irruzione fredda prima o intorno alla metà del mese di marzo?

Fantameteo 15gg - 28 Febbraio 2018, ore 14.49

La prima decade di marzo trascorrerà all'insegna del tempo molto variabile, dinamico, a tratti perturbato sull'Italia, con alcune precipitazioni che sulle Alpi potranno risultare nevose anche a quote basse a tratti.

Infatti la circolazione sarà dominata da una possente figura di bassa pressione centrata tra le Isole Britanniche e la Francia che invierà a più riprese corpi nuvolosi anche verso le basse latitudini del Mediterraneo.

Sul finire della prima decade ecco una prima variazione: l'anticiclone subtropicale potrebbe partire per un altro grande viaggio verso il nord Europa passando naturalmente per il Mediterraneo e dando l'illusione dell'arrivo deciso della primavera, ma passando poi oltre ed aprendo la strada abbastanza rapidamente a risposte fredde in discesa dal nord Europa.

In questo modo affluiranno da nord-est alcuni impulsi freddi, responsabili della formazione di depressioni soprattutto a ridosso delle nostre regioni meridionali, con ritorno a condizioni quasi invernali con neve in Appennino ma anche a quote basse su molte regioni, segnatamente quelle del medio Adriatico.

La situazione però è lungi dall'essere ben definita, sia nelle dinamiche che porteranno a questo potenziale secondo afflusso freddo (meno severo certamente di quello appena vissuto e ancora non completamente terminato) sia in merito alle conseguenze, che potrebbero anche essere diverse da quelle descritte qui sopra.

Abbiamo parlato oltretutto di potenziale: non vi è infatti nulla di certo, né ancora di probabile, ma vi ricordo solo cosa accadde nel febbraio del 1991 dopo quella potente irruzione fredda che dispensò freddo severo e neve su gran parte d'Italia. La primavera ne rimase influenzata e il 17-18 aprile tornò addirittura la neve in pianura su molte zone, soprattutto del settentrione.
IN SINTESI il TEMPO dal 7 al 15 marzo:
da mercoledì 7 a sabato 10 marzo
: ancora possibili passaggi perturbati moderati tra nord e centro, meno incisivi al sud, un po' di neve nelle Alpi.

da domenica 11 a lunedì 12 marzo: breve parentesi anticiclonica e clima mite.

da martedì 13 marzo: primi impulsi di aria fredda in discesa da nord-est verso le regioni adriatiche e il meridione con tempo instabile e più freddo, schiarite altrove.

mercoledì 14 e giovedì 15 marzo: possibile nuova importante irruzione di aria fredda da nord-est verso l'Europa centrale e mediterranea con freddo e neve a quote basse (da confermare e attendibilità ancora bassa)

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.50: A12 Genova-Rosignano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lavagna (Km. 41,1) e Sestri Levante (Km. 48,7) in direzione Liv..…

h 00.50: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e Svincolo Di Castellanza (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum