Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: dalla goccia fredda fantozziana all'anticiclone di seconda scelta...

L'inserimento di gocce fredde nel Mediterraneo non consente una decisa svolta stagionale, colpa anche di anticicloni sottotono.

Fantameteo 15gg - 25 Maggio 2015, ore 13.51

Nella primavera che ha visto la totale assenza di vere perturbazioni atlantiche in grado di portare piogge stagionali diffuse ed estese, sono state le gocce fredde la vera spina nel fianco di questo mese di maggio.

Anche giugno sembrerebbe partire sulla stessa falsariga, di fronte ad anticicloni che, contrariamente a quanto pareva emergere dalle ultime emissioni, non riusciranno ad essere all'altezza del loro nome.

Ne deriverà dunque forse un altro affondo depressionario sul nostro Paese tra il 2 ed il 4 giugno con la goccia fredda in quota che, dopo aver dispensato la classica instabilità temporalesca, andrà a morire lentamente sull'area balcanica.

Al suo posto però non ci sarà l'anticiclone ormai possente che ci si potrebbe aspettare durante la prima decade di giugno, ma una sua pallida controfigura, ancora capace di venir bypassato da altri piccoli vortici, pronti a rimandare ulteriormente l'affermazione del primo vero momento di stabilità estiva.

La goccia fredda fantozziana insomma, se l'anticiclone non dovesse venir svegliato da qualche improvvisa fiammata calda di matrice africana, potrebbe rivisitarci spesso, facendo arrabbiare non poco chi vorrebbe definitivamente utilizzare solo l'abbigliamento estivo, così come chi si prepara ad accogliere i primi bagnanti sotto l'ombrellone.

Cosa c'è che non quadra? La crisi ormai cronica dell'anticiclone delle Azzorre, che senza supporto o radice africana, non riesce più a regalare l'estate all'Italia se gioca da single.

SINTESI PREVISIONALE DA MERCOLEDI 3 GIUGNO a MERCOLEDI a MERCOLEDI 10 GIUGNO:
mercoledi 3 giugno
: tempo instabile al nord e al centro con rovesci o temporali sparsi, variabile con rovesci sulla Campania ed il Molise, più sole su estremo sud ed isole, ma in peggioramento. Temperature miti o fresche.

giovedì 4 giugno: migliora al nord, ancora instabile al centro e temporali sparsi anche al sud, dove caleranno le temperature.

venerdì 5 giugno: residui temporali sulle zone interne del centro-sud, bello al nord e sulla Sardegna, schiarite sulle coste del sud e sulla Sicilia. Temperature in rialzo.

sabato 6 giugno e domenica 7 giugno: prevalenza di bel tempo con caldo moderato.

da lunedì 8 giugno: nuova possibile instabilizzazione, seguite gli aggiornamenti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum