Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: da fine mese l'autunno potrebbe fare sul serio!

Modifica barica importante prevista, pur gradualmente, sul finire del mese e l'inizio di novembre.

Fantameteo 15gg - 18 Ottobre 2017, ore 15.05

Si profila all'orizzonte un rafforzamento dell'anticiclone russo-scandinavo e la graduale perdita d'importanza di quello subtropicale, un po' come era avvenuto in alcune fasi dell'autunno 2016.

La formazione dell'anticiclone russo, sottende la presenza di aria fredda in discesa dal Polo verso sud, con parziale coinvolgimento dell'est europeo.

Se tutto questo trovasse conferma, tra la fine del mese di ottobre e l'inizio di novembre il Mediterraneo potrebbe essere raggiunto da masse d'aria più fredde ed instabili.

La svolta potrebbe avvenire, sia per merito di correnti orientali, sia per l'interazione delle stesse con una corrente atlantica bassa di latitudini, come indicano certe mappe, sia per il semplice sfondamento verso sud di correnti perturbate atlantiche, impossibilitate a muoversi verso levante per la presenza dell'anticiclone russo.

Resta da capire se questo anticiclone nord europeo si formerà e si rafforzerà davvero, che grado di importanza avrà nell'economia del tempo su gran parte d'Europa e soprattutto se avrà riflessi diretti o indiretti sull'Italia.

La nostra opinione è che con fine ottobre o al massimo con l'inizio di novembre qualcosa si muova, come del resto in passato è sempre successo; qualcuno ricorderà la tempesta di pioggia che scosse il nord Italia il 6 novembre del 1999, dopo un inizio d'autunno che non voleva mai cominciare e potremmo citarne molti altri di casi simili, come il 26 novembre del 2001 in Adriatico.

Le carte indicano che ormai i tempi sono quasi maturi: del resto l'Italia ha bisogno di pioggia, l'anticiclone ha fatto il suo tempo (fin troppo), ora è il momento che ceda il testimone; per una volta lo diciamo anche senza ironia perché davvero sia a livello di siccità, che di inquinamento, il nostro Paese sta pagando un prezzo molto alto a causa della sua cocciuta persistenza.

SINTESI PREVISIONALE da GIOVEDI 26 OTTOBRE a MERCOLEDI 1 novembre:
giovedì 26 ottobre: un po' di variabilità su medio Adriatico e meridione, ma senza conseguenze e con tendenza a miglioramento, bello altrove.

venerdì 27 e sabato 28 ottobre: le giornate più tranquille del periodo.

domenica 29 ottobre: ingresso di aria più fredda da est al nord e lungo l'Adriatico con annuvolamenti e calo delle temperature, più sole ma vento sul Tirreno.

lunedì 30 ottobre: aria fresca da est o da nord-est lungo la Penisola, specie al nord e in Adriatico con nuvolaglia, più sole altrove, ulteriore calo delle temperature, specie al nord

martedì 31 ottobre e mercoledì 1° novembre: tempo in graduale peggioramento per l'interazione tra masse d'aria più fresche da nord-est e più umide da sud ovest con tendenza a precipitazioni, da localizzare e confermare meglio nei prossimi aggiornamenti.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum