Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: confermata l'attenuazione del CALDO con qualche TEMPORALE sui rilievi

Luglio esordirà con un'estate più normale? Forse...

Fantameteo 15gg - 25 Giugno 2019, ore 17.00

Il mese di luglio è da sempre considerato il periodo centrale dell'estate mediterranea. Notoriamente, durante questo mese, le temperature sono elevate e le precipitazioni ridotte ai minimi termini ad eccezione dei rilievi alpini che riescono a beneficiare di temporali rinfrescanti.

Quest'anno l'estate si è data da fare molto prima; il mese di giugno chiuderà quasi sicuramenrte con una pesante anomalia termica positiva ad invalidare completamente il "freddo e perturbato" mese di maggio.

L'ondata di caldo che ci sta interessando dovrebbe mollare un po' la presa nel prossimo fine settimana; nei primi giorni di luglio, inoltre, aria più fresca dal centro Europa proverà a lambire il nord Italia determinando un relativo beneficio in termini climatici su parte dello Stivale.

La prima mappa mostra le temperature a 1500 metri attese per la giornata di mercoledi 3 luglio in Europa:

Il fresco sarà ad un passo dall'arco alpino, ma non riuscirà a valicarlo con decisione. In loco vigerà comunque un clima abbastanza gradevole che potrebbe estendersi (a tratti) ad alcuni settori dell'Italia centro-settentrionale.

La roccaforte del caldo resterà comunque ben salda tra il nord Africa, la Spagna e le basse latitudini mediterranee, compreso parte delle regioni meridionali e le isole.

Volgendo lo sguardo oltre e arrivando a sabato 6 luglio, si nota un ulteriore arretramento del caldo verso sud in favore di una condizione termica maggiormente gradevole specie al nord:

Solo le due Isole maggiori potrebbero presentare un caldo ancora fastidioso. Sul resto d'Italia avremo una condizione termica normale, se non addirittura gradevole sul settore nord orientale e sull'alto e medio Adriatico.

E le precipitazioni? Saranno limitate alle Alpi e agli appennini ovvero ai classici temporali estivi; la mappa mostra la sommatoria delle piogge previste in Italia da oggi fino al 7 luglio:

Solo i settori alpini e parte della dorsale appenninica avranno la possibilità di avere qualche temporale rinfrescante. Le altre zone seguiteranno ad avere un clima nel complesso secco (i numeri si riferiscono ai quantitativi di pioggia previsti in millimetri).


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum