Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: colpo di scena polare ad umiliare l'anticiclone?

Il quartier generale del vortice polare centrato sull'Europa a fine maggio: non succedeva da parecchio in primavera, in inverno non capita praticamente mai.

Fantameteo 15gg - 22 Maggio 2019, ore 16.20

L'avevamo scritto la scorsa settimana, quasi solo per sensibilizzare i lettori su una probabilità piuttosto remota ma che ci aveva colpito, ora sembra molto di più di una suggestione, il core del vortice polare visiterà con buona probabilità centro Europa e Mediterraneo entro mercoledì 29 maggio.

Qui l'articolo della scorsa settimana: http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/il-vortice-polare-in-casa-a-fine-mese-sarebbe-clamoroso-/79152/

Qui invece la clamorosa anomalia pressoria negativa che dovrebbe realizzarsi mercoledì 29 maggio sull'Europa secondo il modello americano con relativo maltempo sulla Penisola e temperature sotto la norma, da qui si evince che il vortice polare risulterebbe attivo quasi solo su di noi:

Cosa ancora più eclatante è l'evoluzione prospettata per i primi giorni di giugno, con altre masse d'aria fredda a visitare il centro Europa sino a coinvolgere l'Italia, queste le temperature previste a 1500m dal modello americano per domenica 2 giugno; sul centro Europa sarebbe inverno pieno. Si tratta di un'emissione un po' estrema ma comunque assolutamente meritevole di menzione:

Dove si celerebbe allora la verità? Nella classica visione intermedia: l'anticiclone, dopo la botta sopportata a fine maggio, proverebbe a prendere possesso del Mediterraneo, ma senza impedire del tutto all'aria fresca ed instabile di sfiorare parte della Penisola, segnatamente il nord, con i suoi temporali, come evidenzia la media degli scenari del modello americano a 5500m e al suolo per domenica 2 giugno:

E dopo ce la farebbe ad entrare in azione portando sole e caldo? Solo per poco e senza particolari eccessi termici, la cintura degli anticicloni subtropicali in lento movimento da sud verso nord non sarebbe però sufficiente per garantire stabilità ad oltranza, specie al nord, qui la media degli scenari per mercoledì 5 giugno:

Ecco infatti un'altra iniziativa instabile in arrivo da ovest per le nostre regioni settentrionali: è venerdì 7 giugno e per la media degli scenari del modello americano questa è l'evoluzione prevista:


SINTESI PREVISIONALE da GIOVEDI 30 maggio a VENERDI 7 giugno:

giovedì 30 maggio: ancora temporali su nord-est, dorsale appenninica del centro e del sud, migliora al nord-ovest e sulle isole maggiori. Temperature in lieve rialzo.

venerdì 31 maggio: temporaneo miglioramento.

sabato 1° e domenica 2 giugno: possibile nuova accentuazione della tendenza temporalesca al nord con rovesci e temporali pomeridiani e serali, specie a ridosso dei rilievi. Tempo migliore al centro e al sud, salvo locali temporali pomeridiani in Appennino. Fresco, specie al nord.

da lunedì 3 a mercoledì 5 giugno: lunedì 3 giugno ancora qualche fenomeno su nord-est e fascia appenninica del centro, per il resto tempo in graduale miglioramento anche al nord e fase soleggiata e relativamente più calda.

giovedì 6 giugno: bel tempo e giornata abbastanza calda.

venerdì 7 giugno: accentuazione della tendenza temporalesca al nord e al centro, bel tempo al sud, nuovo calo termico al nord all'arrivo dei temporali.
 

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum