Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: attacco all'estate sul centro Europa? E sull'Italia?

Anche l'ultima emissione del modello americano conferma un cambio di rotta stagionale su mezza Europa già sul finire della prima decade del mese, resta da capire quanto ne sarà coinvolta l'Italia.

Fantameteo 15gg - 2 Agosto 2018, ore 15.05

Primi cenni di cambiamento stagionale in Europa. Partono da lontano. Dalla Groenlandia e poi dall'Islanda, che sono viste dal modello americano in progressivo raffreddamento nei prossimi giorni, fino a registrare valori ampiamente al di sotto dello zero attorno ai 1500m.

E' un segnale? Si lo è. E per nulla trascurabile, anche se per tutta la prima decade del mese sull'Italia non ce ne accorgeremo neanche. Se ne accorgerà però il Regno Unito e poi il centro del Continente, dove una saccatura colma di aria fresca porterà con sé numerose situazioni temporalesche e un rinforzo dei venti.

La corrente da sud ovest, facente capo alla saccatura, che dovrebbe instaurarsi anche a ridosso del nord Italia, potrebbe portare a qualche contrasto termico già entro il fine settimana 10-11 agosto, dando il là ad un cambiamento ancora più importante durante i giorni successivi, che riuscirebbe a coinvolgere, sia pure in forma attenuata, anche le regioni centrali.

Insomma entro Ferragosto ne deriverebbe un certo cambiamento delle condizioni atmosferiche, se si eccettuano probabilmente le nostre regioni meridionali.

Sul centro Europa, specie su Francia e Regno Unito, farebbe particolarmente fresco e chissà che qualche nevicata non possa finalmente fare la sua comparsa sin sui ghiacciai alpini, dopo mesi di digiuno pressoché totale.

Agosto in passato ha già conosciuto in passato la classica crisi dell'Assunta, senza poi scomporsi più di tanto e riconsegnandoci subito dopo l'estate piena sino a fine mese. Può darsi vada così anche stavolta, ma anche no.

Quante possibilità ci sono che questo abbassamento del flusso perturbato atlantico con conseguente instabilità e frescura invadano l'Italia? Per il nord il 45%, per il centro il 35%, per il sud il 15%.

Più alte le percentuali per il centro Europa, specie per Francia e Regno Unito, dove si arriva anche al 60-65%. Non vi resta che seguire gli aggiornamenti!

SINTESI PREVISIONALE da venerdì 10 a venerdì 17 agosto:
venerdì 10-sabato 11-domenica 12 agosto
: al nord variabilità con possibili temporali sulle Alpi e le Prealpi, qualcuno anche in pianura, specie tra sabato e domenica con relativo modesto calo termico, ancora sole e caldo altrove.

da lunedì 13 a mercoledì 15 agosto: generale variabilità tra nord e centro con spunti temporaleschi a carattere sparso, specie nel pomeriggio-sera sulle zone interne e sul mare nelle ore notturne e del primo mattino. Al sud tempo migliore, temperature in calo tra nord e centro.

giovedì 16 agosto e venerdì 17 agosto: tempo simile ma con prevalenza di schiarite, nelle ore pomeridiane molti temporali lungo la dorsale appenninica e nelle Alpi, solo isolati sulle pianure, ulteriore lieve calo termico, questa volta anche al sud; venerdì sera tendenza a miglioramento.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum