Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 15 GIORNI: affondo invernale verso metà dicembre?

Il rinforzo del getto alle alte latitudini porterà probabilmente un' espansione dell'alta pressione atlantica verso la nostra Penisola. Durerà comunque poco: dal nord Europa partiranno alcune offensive fredde che in un primo tempo colpiranno segnatamente i Balcani, per poi piegare verso l'Italia verso la metà del mese.

Fantameteo 15gg - 28 Novembre 2014, ore 15.00

L'inverno meteorologico sta per divenire realtà sulla nostra Penisola. La nuova stagione farà il suo esordio lunedì 1 dicembre sotto condizioni di maltempo diffuso, che lasceranno gradaulmente spazio ad aria più fredda. Essa scivolerà sulla Penisola tra mercoledì e giovedì, scacciando i residui umidi e sciroccosi dell'ultimo periodo.

Esaurita questa fase perturbata e relativamente più fredda, il getto alle alte latitudini potrebbe rinforzare, sotto l'egida di depressioni molto profonde sull'Europa settentrionale.

Il controaltare di questa situazione sarà l'espansione dell'alta pressione atlantica verso la nostra Penisola. Tale situazione garantirà qualche giorno di tranquillità atmosferica, sotto un clima non particolarmente freddo. In pianura torneranno le nebbie e sotto di esse farà sicuramente freddo; nel complesso, però, il quadro termico tornerà ad essere piuttosto mite nelle aree soleggiate e non soggette a riduzioni di visibilità.

L'evoluzione successiva contemplata oggi da molte elaborazioni, opta per lo spostamento della struttura anticiclonica verso ovest, in direzione del Vicino Atlantico.

Questa mossa barica aprirebbe la strada alle correnti settentrionali capeggiate da una vasta depressione fredda ubicata in sede scandinava.

Nella giornata di giovedì 11 dicembre avremo un primo affondo freddo diretto essenzialmente tra i Balcani e l'Italia centro-meridionale (lo vediamo nella seconda cartina a lato).

Il secondo affondo, atteso verso la metà di dicembre, potrebbe invece essere molto più efficace e portare un peggioramento freddo e nevoso su molte regioni italiane, specie al centro-nord.

La linea di tendenza per la metà di dicembre, al momento, potrebbe contemplare una situazione simile a quella visibile nella terza cartina a lato. Inutile dire che sarebbe un bel passo avanti per la stagione fredda sul nostro Paese.

Al momento, le possibilità di realizzo sono ancora medio-basse (45%), ma ci sono buone possibilità per un rialzo di queste "quotazioni" nei prossimi giorni.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.41: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 964 m prima di Incrocio Cervia-Rimini-Mirabilan.. (Km. 243,4) in dir..…

h 03.39: A6 Torino-Savona

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Ceva (Km. 81) e Altare (Km. 109,6) in entrambe le direzioni da..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum