Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 15 giorni: sorpresa! La depressione del 22 più diretta sull'Italia?

I modelli tendono nuovamente a spostare verso levante l'azione del vortice depressionario in discesa dal nord Atlantico.

Fantameteo 15gg - 16 Gennaio 2015, ore 14.35

Da giovedì 22 l'Italia verrà probabilmente interessata da un vortice depressionario che potrebbe coinvolgere tutto il Paese, con fenomeni a carattere sparso, nevosi al nord sul settore alpino a quote anche basse, specie sul settore occidentale.

Questa appena esposta è la linea previsionale generale, che trovate anche nella rubrica del "meteo a 7 giorni", (la sfera di cristallo) ma nelle ultime ore i modelli sembrano tornati leggermente sui loro passi, spostando l'asse di saccatura principale dell'affondo decisamente più est, come emerge dalla media degli scenari, sia del modello americano che di quello europeo.

In pratica, dietro questa manovra, ci sarebbe l'accelerazione della corrente a getto, che ci riporterebbe in breve tempo in un letto di correnti occidentali, cioè con tempo variabile, sostanzialmente mite e ancora lontano dall'inverno vero.

Potrebbe però trattarsi solo di un colpo di acceleratore, perchè lo scenario degli affondi da nord-ovest potrebbe in realtà tornare da fine mese, come indicano molte corse perturbatrici del modello americano, a sentenziare che sarà FORSE questa la trama stagionale del tempo anche tra fine gennaio ed inizio febbraio.

In ogni caso la penetrazione diretta della saccatura del 22, se andasse in porto, limiterebbe il richiamo sciroccale sulla Penisola, riaprendo la strada alla penetrazione del Libeccio freddo e poi di Maestrale e Tramontana e Grecale, insomma temperature più basse, qualche fenomeno a spasso per la Penisola, nevoso anche a bassa quota, ma comunque difficilmente in pianura.

Questo scenario verrebbe poi velocemente seguito da correnti nord-occidentali e poi occidentali miti tra il 25 ed il 27, per poi lasciare spazio a nuovi momenti perturbati per fine mese. 

E l'ipotesi alternativa di retrogressione fredda temporanea da est di cui si parlava stamane su MeteoLive? Ecco, anche quella merita tutto il nostro rispetto, perchè quando una depressione si approfondisce nel Mediterraneo, il suo movimento può anche determinare un risucchio di correnti fredde da est. Anche se andasse così però lo sbuffo durerebbe poco e l'Atlantico sarebbe pronto a riguadagnare la scena, anche se magari accompagnato da un riflesso nevoso, come del resto spieghiamo anche qui:

Tutto questo per dire: attenzione! La sorte di quell'affondo del 22 forse non è così' scontata come sembra.

SINTESI PREVISIONALE da SABATO 24 a SABATO 31 GENNAIO:
 (ipotesi con media degli scenari senza retrogressione)
sabato 24: instabilità su centro-sud, specie medio Adriatico e meridione con rovesci, nevosi oltre i 700m, migliora al nord, ventoso ovunque. Freddo moderato.

domenica 25: miglioramento anche al centro-sud, al nord passaggi nuvolosi stratiformi ma senza piogge, temperature in aumento.

lunedì 26 e martedì 27: lungo le Alpi, la Liguria e le regioni tirreniche nuvolaglia sparsa ma senza fenomeni di rilievo, in Valpadana nubi basse alternate a schiarite, bel tempo altrove, clima mite per il periodo.

mercoledì 28: nuovo affondo depressionario da nord-ovest con tempo instabile al nord e sulle centrali tirreniche con piogge e rovesci sparsi, neve oltre i 1200m sulle Alpi, solo sulle cime in Appennino, tempo migliore su medio Adriatico e meridione.

giovedì 29: depressione in azione al centro-sud con rovesci sparsi, temporali e nevicate sui rilievi oltre gli 800-1000m. Al nord passaggi nuvolosi ma tempo secco, temperature in diminuzione.

venerdì 30: temporaneo miglioramento, salvo residui fenomeni al sud in mattinata, nuovo aumento della nuvolosità al nord con il passare delle ore.

sabato 31: moderato maltempo su nord e Toscana con piogge sparse e neve sin sui 500-600m, tempo migliore altrove, ma con nubi in arrivo su Sardegna, Lazio ed Umbria.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum