Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 15 giorni: più autunno che inverno, però...

Abbiamo analizzato per voi nove soluzioni sul lungo termine, per mostrarvi come le configurazioni autunnali risultino ancora prevalenti su una possibile svolta invernale delle condizioni atmosferiche sull'Italia.

Fantameteo 15gg - 7 Novembre 2014, ore 15.18

Nove soluzioni nel lungo termine per riflettere sul tempo che potrà fare durante la seconda metà del mese. Le proponiamo al grande pubblico per riflettere insieme se vi siano o meno i presupposti per un passaggio a condizioni invernali. La risposta almeno è NI, nel senso che, come si vede dalla mappa riassuntiva postata qui a lato, che inquadra questi nove scenari barici, solo in un paio si ha l'idea che l'inverno possa davvero battere un colpo moderato al portone del nostro Paese.

Perchè? Cosa non quadra? In verità nulla perchè siamo ancora a novembre e non vediamo perchè si dovrebbe aver fretta di sfrattare l'autunno, tuttavia visto che c'è davvero curiosità intorno ai passaggi che la stagione deve fare per svoltare pagina, dovremo ragionare su due di questi passaggi chiave, in cui l'uno non esclude l'altro, come contempla tra l'altro una delle nove ipotesi denominata AI perchè potenzialmente tardo autunnale o simil invernale:

-1 l'inverno potrà muovere i primi passi se da affondi saccaturali da sud ovest molti larghi, cioè in arrivo dall'Iberia, si passasse ad averli più stretti, cioè con ingresso diretto dalla valle del Rodano e Libeccio freddo alternato a Maestrale. In pratica si passerebbe da un Atlantico puro, ad un nord Atlantico con apporto di aria artica marittima (più fredda), anzichè di aria polare marittima (più mite). Il Continente del resto si deve raffreddare, sennò l'inverno non decolla. 

2 in caso di frazionamento parziale del vortice polare, conseguente inceppamento dell'Atlantico e formazione (che si nota in qualche mappa) di un anticiclone in sede scandinava, magari scaturito e rinforzato da qualche affondo gelido direttamente dal Polo verso Carelia e nord Russia,l'Atlantico potrebbe frenare ulteriormente e dialogare con l'aria fredda, spingendo le sue saccature ad infilarsi direttamente sul Mediterraneo centrale.

Al momento il primo passaggio mi sembra cautamente quello maggiormente possibile da sperimentare dopo la metà del mese, sebbene ancora lontano dal risultare probabile, pur sorretto dalla statistica. Per la neve in pianura però è decisamente troppo presto; vi mostriamo qui a fianco un caso simile a quello illustrato al punto 1, datato 30 novembre 96, con neve in pianura dopo un episodio di foehn freddo in Valpadana, seguito da una temporanea rotazione delle correnti da SW. 

Il secondo passaggio illustrato ha ancora un'attendibilità così bassa che è impossibile analizzarne le percentuali di attendibilità.

Molto probabile invece per la legge della persistenza, la prosecuzione delle seguenti condizioni:
sabato 15 e domenica 16 novembre
: ancora maltempo su mezza Italia, specie al nord con neve a quote medie sulle Alpi.

lunedì 17: condizioni di instabilità su tutto il Paese, possibili rovesci o temporali sparsi al centro-sud, rovesci al nord-est, spruzzate di neve sulle cime appenniniche, migliora al nord-ovest, clima fresco e ventilato.

martedì 18: condizioni di variabilità al nord ma senza piogge, nubi in arrivo anche sul TIrreno, tempo in miglioramento sul resto del Paese.

mercoledì 19: ancora tempo incerto al nord e sulle centrali tirreniche con tendenza a peggioramento piovoso dalla serata, tempo d'attesa sulle altre regioni. Limite della neve sulle Alpi oltre i 1300-1500m.

Da giovedì 20: ancora correnti atlantiche con grande variabilità, momenti piovosi alternati a schiarite, nessun antiticiclone in vista a stabilizzare la situazione in modo netto.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.08: A27 Mestre-Belluno

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Vittorio Veneto Sud (Km. 52,3) e Pian Di Vedoia-..…

h 02.38: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Carsoli-Oricola (Km. 50,5) in dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum