Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 15 giorni: ancora zampate fredde prima dell'Atlantico?

Potrebbe esserci un ultimo tentativo del vortice freddo di spingere una depressione nel cuore del Mediterraneo con risvolti nevosi, prima del graduale inserimento di correnti occidentali.

Fantameteo 15gg - 27 Gennaio 2015, ore 14.48

Il vortice freddo che ci interesserà in questo periodo potrebbe persistere almeno sino a sabato 7 febbraio, determinando ancora una fase di maltempo invernale tra martedì 3 e venerdì 6 febbraio, che potrebbe colpire un po' tutto il Paese, ma che secondo l'emissione ufficiale del modello americano si dovrebbe concentrare ancora una volta soprattutto al centro-sud e semmai su parte dell'Alto Adriatico.

Ci sono però anche altre opzioni che spuntano dal modello americano, o meglio dai run perturbatori di tale modello: una depressione che andrebbe a colpire anche il settentrione portando neve sino in pianura, per poi accomodarsi al centro-sud e riempire di neve l'Appennino.

A prevedere l'ipotesi perturbata, che interessi o meno tutta Italia, o solo il centro-sud, ci sono ben 15 scenari su 21, tanti, così tanti da influenzare anche molto la media degli scenari, assai vicina a questa evoluzione.

Subito dopo però il vortice esaurirebbe la sua azione e finirerebbe per essere sopraffatto da uno scatto zonale importante; in pratica le correnti si orienterebbero da ovest sospingendo verso di noi per qualche giorno l'anticiclone delle Azzorre, oppure in caso di getto leggermente ondulato, aria umida ma mite di origine atlantica, che provocherebbe condizioni di variabilità, qualche fenomeno su Tirreno ed arco alpino, ma senza fenomeni eclatanti.

Al momento è difficile che si realizzino condizioni favorevoli a nevicate di addolcimento al nord a fine episodio, quasi tutte le configurazioni bariche visionate non prevedono questo tipo di soluzione.

Perlomeno però l'inverno, almeno sino al 7 febbraio, tenterà di compiere il suo dovere.

SINTESI PREVISIONALE DA MARTEDI 3 A MARTEDI 10 FEBBRAIO:
martedì 3 febbraio: al nord e su Toscana e Marche, Sardegna bel tempo,  ancora rovesci nevosi su Lazio ed Abruzzo a quote molto basse, ma migliora, molto instabile al sud con piogge, temporali e nevicate a quote collinari. Freddo intenso al nord.

mercoledì 4 febbraio: al nord-ovest irregolarmente nuvoloso ma asciutto, al nord-est e sull'Emilia-Romagna perturbato con nevicate sparse, al centro peggiora con piogge, temporali e neve oltre i 300m, al sud temporaneo miglioramento.

giovedì 5 febbraio: al nord miglioramento ma freddo, maltempo al centro-sud con piogge e rovesci con neve oltre i 300-500m, ma localmente anche a quote inferiori su Marche, Toscana, Umbria, alto Lazio, Abruzzo. Ventoso ovunque.

venerdì 6 febbraio: ultime precipitazioni al sud e sul medio Adriatico, nevose sino in collina, tendenza a miglioramento, bello altrove, ancora freddo.

da sabato 7 a martedì 10 febbraio: passaggio a variabilità ma con opzione anticiclonica altrettanto possibile, sicuro rialzo delle temperature, anche marcato in quota. Seguite gli aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum