Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Metà mese con un po' di caldo o con il freddo?

Il modello americano vira verso temperature superiori alla media, ma i suoi "parenti poveri" non sono tutti d'accordo.

Fantameteo 15gg - 4 Marzo 2013, ore 15.26

Sembra allontanarsi la minaccia del freddo per le corse principali del modello americano (ufficiale e di controllo) ma i cosiddetti "parenti poveri", cioè le diverse corse alternative, che possiamo ammirare nel grafico "spaghetti" qui a fianco, mostrano ancora scenari decisamente invernali per la metà del mese e lo fanno in modo anche abbastanza spettacolare, addirittura con termiche folli, per il periodo pronte a bussare alla porta di Trieste (-20°C a 1500m).

Chi avrà ragione? Solitamente, quando la corsa ufficiale e quella di controllo, in genere la più performante, si trovano d'amore e d'accordo, è facile che abbiano ragione, ed è per questo che le probabilità di vivere una fase magari un po' variabile, ma sostanzialmente mite e addirittura con la possibile breve espansione di un cuneo anticiclonico africano sono tante, almeno il 60%, contro il 40% delle chances che possiamo attribuire all'evoluzione fredda.

Anche il fatto che il modello inglese abbia voluto spezzare il progetto del Generale Inverno con l'intervento sparato delle correnti occidentale è un altro punto importante messo a segno dalla primavera e dunque in linea con la tendenza espressa dall'ufficialità del modello americano.

Resta da commentare la qualità del freddo in discesa dal Polo Nord: per la prima volta in tutta la stagione invernale appaiono infatti dalle mappe ufficiali punte di addirittura -25°C a 1500m; anche se non dovesse scendere di latitudine quel gelo farà comunque parlare di sè sulla Scandinavia e poi sulla Russia, mantenendo le temperature di quelle zone sensibilmente al di sotto delle loro medie marzoline.

SINTESI PREVISIONALE tra MARTEDI 12 MARZO e MARTEDI 19 MARZO: linea mite prevalente
martedì 12 e mercoledì 13: condizioni di grande variabilità con precipitazioni più probabili lungo le regioni adriatiche e sul meridione, maggiori schiarite altrove, un po' di freddo solo lungo l'Adriatico, più mite altrove.

giovedì 14: miglioramento del tempo a partire da ovest. Temperature complessivamente miti.

venerdì 15: soleggiato ovunque e molto mite nelle ore diurne. 

sabato 16: dapprima bel tempo, poi tendenza a variabilità a partire da ovest.

domenica 17 e lunedì 18: condizioni di variabilità con qualche pioggia sparsa, specie sulle regioni tirreniche e sul nord-est, stante correnti mediamente occidentali miti. Temperature di qualche grado al di sopra delle medie del periodo.

martedì 19: miglioramento.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.31: A10 Genova-Ventimiglia

blocco

Impianto di distribuzione carburante chiuso a A. di servizio Borsana Sud (Km. 55,7) in direzione..…

h 04.27: SS3bis Bis tiberina (e45)

incidente

Incidente a 1,037 km prima di Incrocio Sp S.Nicolo' Di Celle (Km. 60,7) in direzione Incrocio Rav..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum