Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: spunta un'ipotesi FREDDA

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 20 Novembre 2009, ore 14.39

Il mese di novembre è previsto chiudersi con un "forcing" atlantico di tutto rispetto. L'inizio di dicembre non sarà da meno, con il freddo che potrebbe fare capolino alla fine del periodo previsionale preso in esame. Cosa accadrà in sostanza? Eliminato l'ostacolo dell'alta pressione, una serie di perturbazioni entreranno di gran carriera dall'Atlantico verso il Bacino occidentale del Mediterraneo. Il Mediterreaneo stesso complicherà le cose, formando depressioni che rallenteranno il moto dei sistemi perturbati verso levante. Proprio tali depressioni potrebbero fungere da esca per l'arrivo di aria fredda dai settori settentrionali o orientali. In questi giorni stiamo monitorando la futura nascita di un'alta pressione in sede scandinava, la quale potrebbe veicolare verso l'Europa e l'Italia aria sempre più fredda attorno alla prima settimana di dicembre. Per farla breve, in un primo tempo potrebbe arrivare la pioggia, mentre successivamente ci sarà anche spazio per la prima invernata stagionale, magari coadiuvata dal famoso "Atlantico basso". Non è molto, ma dai modelli a lungo termine qualcosa in termini di freddo inizia a muoversi. Nei prossimi giorni faremo meglio il punto e vedremo se confermare o smentire questa linea di tendenza. Ecco le previsioni. Da Sabato 28 novembre fino a martedì 1 dicembre il tempo risulterà perturbato sull'Italia, ma con precipitazioni più importanti al centro e al nord. Temperature in calo specie al nord con quota neve anch'essa in calo progressivo, fino a raggiungere quote collinari martedì. Più mite e con piogge meno probabili al sud. Mercoledì 2 dicembre: peggiora al centro-sud con piogge e nevicate in Appennino. Al nord parziale miglioramento, ma tempo progressivamente più freddo per l'arrivo di venti da nord-est. Giovedì 3 dicembre: piogge e fenomeni si trasferiranno al sud e lungo il Medio Adriatico, dove assumeranno carattere nevoso anche a quote collinari. Al nord abbastanza buono, ma freddo. Venerdì 4 dicembre: freddo e ventoso al centro-nord, ma con cielo in prevalenza sereno. Perturbato al sud con piogge e nevicate in Appennino fino a quote collinari.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.09: A11 Firenze-Pisa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Firenze-Peretola e Barriera Di Pisa Nord (Km. 81) in entrambe le..…

h 00.09: A1 Firenze-Roma

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Sasso Marconi (Km. 207,1) e Fabro (Km. 428) in entrambe le direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum