Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: salgono le quotazioni dell'instabilità sul Mediterraneo?

Diamo uno sguardo alla linea di tendenza del tempo fino alla giornata di venerdì 26 aprile.

Fantameteo 15gg - 12 Aprile 2013, ore 14.13

L'alta pressione resterà vittima della sua stessa foga? La sua smania di salire e conquistare le alte latitudini potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio per il Bacino del Mediterraneo.

Ben sappiamo che quando un'anticiclone è forte sull'Europa settentrionale, l'instabilità fa spesso da controaltare a latitudini più basse e il Mare Nostrum ne fa le spese.

Se andiamo a curiosare nella quarta settimana di aprile ( la cartina in questione si riferisce alla giornata di mercoledì 24), si nota una cosa molto interessante.

Facendo sempre le doverose premesse e dicendo che questa cartina è passibile di molti cambiamenti, sembra che nel Mediterraneo ci sia poco spazio per l'alta pressione e il bel tempo.

Analizzando la situazione nel dettaglio, si notano due vaste zone anticicloniche: la prima è posizionata in pieno Atlantico, mentre la seconda porta un massimo tra la Svezia e la Finlandia, decisamente troppo a nord per consentire una stabilità diffusa dalle nostre parti.

Come due regole diverse del medesimo gioco, ecco l'Italia e il Mediterraneo in un regime blandamente depressionario. Mettiamoci anche una maggiore turbolenza generata dal sole ( che in questo periodo è già abbastanza forte) e l'instabilità è servita.

Torneremo quindi al "elemosinare" il sole e il tempo stabile ( come abbiamo fatto fin'ora) anche nella terza decade di aprile? Beh, andiamoci piano. E' vero che le prospettive emesse dai modelli a lunga scadenza non sono confortanti, ma è altrettanto vero che la situazione è in divenire.

Prevedere il tempo a lunga scadenza, con l'aggravante di essere in una stagione di transizione come la primavera, presenta sempre molti rischi. Di conseguenza non stiamo dando un ultimatum al bel tempo. Il nostro compito è quello di guardare sempre a prua, allungando talvolta il collo tra le maglie del lungo termine.

Riassumendo: stando alle ultime elaborazioni disponibili, la fase di bel tempo che interesserà l'Italia a partire da questo fine settimana potrebbe durare fino al giorno 20 del mese in corso. Successivamente, gli scenari depongono per un ritorno dell'instabilità sul Mediterraneo ( probabilità per ora bassa, attorno a 35%). Nei prossimi giorni vedremo se alzare o diminuire le quotazioni di questa linea tendenziale.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum