Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: febbraio sembra partire sotto canoni invernali

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 18 Gennaio 2013, ore 14.22

Ecco una discesa di aria artica sull'Europa centro-occidentale, originata da un allungo dell'alta pressione atlantica verso le alte latitudini.

E' una carta lontana ( valida per il 3 febbraio), ma non si tratta di un'ipotesi estrema del modello.

Che la stagione invernale sia viva è ormai sotto gli occhi di tutti; la dinamicità che spesso contraddistungue le situazioni meteo del nostro Paese è un chiaro segnale di vivacità atmosferica, ben lontana dalle condizioni stagnanti e noiose che solo l'alta pressione è in grado di portare.

L'inverno italico, quando è in salute, spesso alterna periodi freddi e nevosi a fasi con temperature più miti, contraddistinte magari da una maggiore variabilità.

La variabilità sarà proprio la caratteristica dell'ultima parte del mese di gennaio e l'incedere dei sistemi perturbati da ovest verso est garantiranno anche alcune precipitazioni, seppure in un contesto non particolarmente freddo.

L'alta pressione delle Azzorre farà spesso da spalla a questi tipo di situazione, intervenendo solo sporadicamente e saltuariamente sui mari occidentali italiani, garantendo brevi intervalli soleggiati.

Nei primi giorni del mese di febbraio potrebbe invece cambiare nuovamente tutto. Qualora l'alta pressione riuscisse ad elevarsi in direzione del nord Atlantico, sarebbe possibile una nuova fase fredda ed instabile, non solo sull'Italia, ma su gran parte dell'Europa centro-occidentale.

Volendo fare un riassunto, tra domenica 27 e martedì 29 gennaio transiterà sull'Italia un nuovo sistema frontale, che porterà nevicate a quote medie al centro e al nord, oltre ovviamente alla pioggia a quote più basse.

Mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio sarà invece probabile una tregua, con gli ultimi addensamenti al meridione e tempo bello e mite al centro-nord.

Nei primi giorni di febbraio, invece, nuovo peggioramento ad iniziare dalle regioni settentrionali, che dovrebbe estendersi a gran parte d'Italia successivamente, determinando anche un calo delle temperature a seguire.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.04: SS18 Tirrena Inferiore

rallentamento

Traffico rallentato, guasto a 3,911 km prima di Incrocio Bellizzi (Km. 69,5) in direzione Incroci..…

h 00.02: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra L'aquila Ovest (Km. 101) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum