Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: caldo, con qualche temporale al nord

Confermata la rimonta dell'alta pressione africana durante la quarta settimana di luglio. Il tutto sarà però seguito da una relativa rinfrescata (specie al nord) in attesa di una nuova rimoonta questa volta di matrice azzorriana sullo Stivale.

Fantameteo 15gg - 17 Luglio 2013, ore 14.22

Estate a spron battuto in Italia, anche a lungo termine. Nella seconda parte della settimana prossima vi sarà un tentativo di invasione dell'altra pressione africana, che verrà comunque interrotto abbastanza celermente dall'intervento delle piu fresche correnti oceaniche.

Ricordiamo che tra luglio e agosto, l'estate normalmente esprime la sua massima potenza e quest'anno la tradizione sembra essere ampiamente rispettata.

Il periodo previsionale preso in considerazione inizia con l'alta pressione africana distesa sullo Stivale. La cartina che vedete è valida per venerdì 26 luglio.

Il Regno Unito ed i Paesi dell'Europa nord-occidentale torneranno a bagnarsi sotto fresche correnti oceaniche. Sull'Italia e sul Bacino del Mediterraneo transiterà invece un'onda calda, residuo della forte rimonta che colpirà con temperature molto elevate la Penisola Iberica a metà settimana.

L'erosione da parte delle correnti perturbate occidentali sarà lenta, ma abbastanza efficace e due giorni dopo il settentrione si troverà sotto un passaggio instabile e più fresco.

La parte più intensa della struttura perturbata slitterà oltralpe, sfiorando le regioni settentrionali nella giornata di domenica 28 luglio.

Si attiveranno temporali in marcia da ovest verso est che interesseranno soprattutto Alpi, Prealpi e le zone di pianura più settentrionali.

Il ricambio d'aria si farà sentire anche sul resto d'Italia, seppure senza fenomeni degni di nota.

Notate inoltre la rimonta dell'alta pressione delle Azzorre che dal Vicino Atlantico si proietterà nuovamente verso l'Europa occidentale e la nostra Penisola, sorretta da un getto atlantico abbastanza sostenuto che scorrerà sul nord Europa.

Gli ultimi giorni di luglio, quindi, trascorreranno con un tempo complessivamente stabile e leggermente meno caldo, con qualche temporale nelle zone interne e sulle Alpi a fare da contorno.

Insomma...l'estate continuerà senza troppe interferenze.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum