Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: ancora tempo instabile sull'Italia

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 7 Febbraio 2014, ore 14.21

In lungo treno di perturbazioni da ovest che ha caretterizzato questo vasto scorcio di stagione, continuerà almeno fino alla metà del mese.

Successivamente, la rimonta dell'alta pressione delle Azzorre sul Vicino Atlantico imporrà alle correnti una rotazione dai quadranti nord-occidentali. In poche parole, sulla nostra Penisola arriveranno masse d'aria leggermente più fredde, ma ancora instabili, che piloteranno sistemi nuvolosi abbastanza veloci.

La prima cartina inquadra la situazione attesa in Italia per la giornata di mercoledì 19 febbraio. Si tratta di una previsione di massima, ma quello che emerge è il muro altopressorio che si ergerà in Atlantico, a parziale baluardo delle umide correnti che fino ad ora ci hanno interessato.

Le correnti, di conseguenza, saranno costrette a compiere un largo giro, prima di presentarsi sulla nostra Penisola da nord-ovest. Qualche grado in meno sarà possibile, ma soprattutto il tempo acquisterà spiccate caratteristiche instabili.

Sul finire del periodo previsionale preso in esame, ovvero attorno alla giornata di venerdì 21 febbraio, sarà possibile un maggior forcing dell'alta pressione atlantica, che si impadronirà prima dell'Europa occidentale, poi di quella centrale.

Le correnti di ritorno da nord-est potrebbero causare un marcato peggioramento sulle nostre regioni centro-meridionali e un più consistente calo delle temperature.

Il calo termico in questione, tuttavia, si annuncia solo temporaneo in quando l'aumento della pressione sul Mediterraneo centro-occidentale potrebbe ricacciare verso levante la struttura perturbata, imponendo nuovamente un clima più mite in Italia.

Riassumendo: tra sabato 15 e martedì 18 febbraio ancora correnti occidentali miti ed un tempo complessivamente variabile, con passaggio nuvolosi e possibili precipitazioni specie al nord. Tra mercoledì 19 e venerdì 21 febbrao temporanea fase più fredda ed instabile, con precipitazioni anche intense al centro-sud e forti venti settentrionali.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum