Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le sorti di giugno: metà mese con il caldo, poi irruzione fredda?

Un azzorriano che terrà lontano il più caliente caldo africano per metà mese, un'incursione fredda nell'ultima decade, ecco come potrebbe proseguire e concludersi giugno.

Fantameteo 15gg - 5 Giugno 2013, ore 15.45

A metà mese il vortice polare darà segni di vita importanti, determinando un'accelerazione della corrente a getto sul centro Europa.
Ne deriverà parimenti una spinta dell'anticiclone delle Azzorre verso il Mediterraneo centrale. La costante azione di "limatura" operata dalle correnti occidentali di matrice oceanica, dovrebbe mantenere a debita distanza il caldo africano, confinando le sue incursioni alla Spagna.

Un metà mese comunque estivo a tutti gli effetti, con le perturbazioni che potranno solo fare la barba alle Alpi, allontanandosi verso l'est europeo senza colpo ferire.
E' questa la versione odierna del modello più accreditato sul lunghissimo termine, quello americano. Le temperature secondo questa linea di pensiero si manterranno solo leggermente al di sopra delle medie del periodo sin verso l'ultima decade del mese, ma qui arriva la sorpresona.

Infatti un improvviso rallentamento della corrente a getto potrebbe determinare l'affondo di un vortice depressionario dal Regno Unito verso il centro Europa e successivamente verso il bacino centrale del Mediterranneo, cioè sull'Italia, a partire da venerdì 21, con temporali e brusco calo termico a partire dal nord e prosecuzione della fase instabile e fresca almeno sino a martedì 25 giugno.

Se tale irruzione fredda andasse in porto, certamente l'estate avrebbe bisogno di alcuni giorni prima di riprendersi. La normalità dunque tornerebbe solo per gli ultimi giorni del mese. Tenete però presente che, stante la distanza temporale e la notevole confusione sulla linea di tendenza mostrata oggi dai modelli, tali ipotesi potrebbero rivelarsi poco attendibili. Aggiornatevi dunque sempre sul nostro portale!
 
SINTESI PREVISIONALE da GIOVEDI 13 a GIOVEDI 20 GIUGNO: attendibilità media: 45%55%
da giovedì 13 a domenica 16: bel tempo e nuovo rialzo delle temperature con caldo moderato, senza eccessi. A tratti nelle Alpi e in genere sul settentrione passaggi nuvolosi ma con rovesci o temporali solo sporadici ed isolati, perlopiù concentrati sui rilievi.
da lunedì 17 a giovedì 20: a tratti ancora passaggi nuvolosi nelle Alpi con isolati rovesci pomeridiani, per il resto soleggiato e caldo. Verso giovedì 20 primi segnali di peggioramento al settentrione. Da confermare.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum