Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'INVERNO in Europa entro la fine di gennaio; lo accendiamo?

A cavallo tra fine gennaio / inizio febbraio il GENERALE INVERNO avrà possibilità di mettere a segno almeno parte dei propri progetti di freddo e neve a bassa quota sul continente europeo. Non aspettiamoci eventi eccezionali ma, seppur timidamente, qualcosa in tal senso pare muoversi.

Fantameteo 15gg - 16 Gennaio 2014, ore 15.10

La seconda decade di gennaio sta ancora pagando lo scotto di un mese dicembrino che ha presentato alcune eccezionali caratteristiche di zonalità mite su vaste aree del continente europeo ed euroasiatico. In questo frangente anche l'Italia è stata protagonista di una scena atmosferica dove le correnti occidentali oceaniche hanno spadroneggiato, risultando gli unici attori in scena di una stagione invernale che di inverno sinora ha avuto ben poco.

Una lenta modifica alla circolazione atmosferica sta avvenendo già nel corso di questa seconda decade di gennaio, il freddo sta timidamente facendo capolino sui settori nord-orientali dell'Europa e le perturbazioni provenienti dall'Atlantico, costrette a raggirare l'ostacolo del freddo, favoriscono una quota neve mediamente più bassa su diverse regioni del centro-nord italiano.

Entro fine gennaio, a livello emisferico potrebbero esserci alcune ulteriori novità; la circolazione insita nelle maglie del Vortice Polare andrà subendo delle ulteriori, parziali modifiche. Attualmente alcune previsioni pongono l'accento su un parziale trasferimento di uno dei "lobi" del Vortice Polare dal comparto canadese sin verso quello europeo. Così facendo verrebbe favorito l'insediamento di alcune depressioni sull'Europa settentrionale, in grado di veicolare aria più fredda in direzione del continente e sulla fascia delle medie latitudini.

Una manovra di questo tipo sarebbe favorita a sua volta dalla rotazione d'asse del Vortice Polare in Stratosfera, come descritto su questo articolo ---> http://meteolive.leonardo.it/news/Sotto-la-lente/9/l-inverno-a-casa-nostra-a-fine-mese-ipotesi-e-probabilit-/44691/  di Luca Angelini.

Occorre tuttavia sottolineare che una previsione di questo tipo non presuppone l'arrivo del gran gelo.
In questo frangente anzi, ci sono delle discrete probabilità che, anche qualora la circolazione atmosferica sul nostro continente dovesse presentare delle caratteristiche più invernali, il freddo in arrivo sull'Europa sarebbe comunque moderato.

Questa soluzione, che sarebbe la più realistica dopo un periodo così pesantemente sopra la media, è intuibile anche dal regime pluviometrico previsto tra fine gennaio / inizio febbraio sull'Europa meridionale (e quindi anche il bacino del Mediterraneo) che resterebbe improntato ad un sostanziale sopramedia.

In buona sostanza, neppure su distanze temporali rivolte a lungo termine si intravede la possibilità che sull'Europa possa intervenire una fase atmosferica legata all'ingerenza di venti continentali freddi e secchi. L'arrivo dell'inverno sarebbe quindi legato all'azione di dinamiche fredde di origine artica o più probabilmente polare-marittima, una condizione che favorirebbe si una flessione della temperatura rispetto ai valori attuali ma senza portare condizioni di gran gelo.

L'immagine che vi abbiamo proposto, mostra una delle possibili evoluzioni a livello emisferico proposte dai modelli deterministici (questa si riferisce all'ultima emissione del modello americano GFS) entro la fine di gennaio 2014.


Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum