Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo potrebbe non sistemarsi nemmeno dopo la Pasqua

Indici che crollano, stabilità lontana.

Fantameteo 15gg - 31 Marzo 2010, ore 14.39

Il nostro è un Paese in cui appena l'alta pressione si decide ad entrare in azione in primavera scoppia l'estate. La primavera come la intendiamo noi in fondo è quella che stiamo vivendo. Per avere i 18-20°C, quelli che dovrebbero risultare graditi a tutti, la circolazione dinamica che stiamo sperimentando è l'ideale. Certo, a tratti piove e tira vento, ma è lo scotto da pagare per vivere la primavera come tale e per non provocarne una rapida mutazione in estate. Diversa è la primavera nel nord Europa. A maggio un'alta pressione ad Oslo fa davvero vivere un periodo di straordinaria mitezza, un maggio con l'alta pressione sull'Italia è simile ad un fine giugno. Lasciamo dunque che almeno aprile ci delizi con la sua variabilità. Del resto gli indici meteorologici non inducono ad essere "anticiclonisti". L'alta pressione non ha gli attributi ultimamente per radicarsi sullo Stivale, ed è infilata da un vortice polare lento, che non vede l'ora di tuffarsi verso sud per dispensare un po' di tuoni ed acquazzoni sulla Penisola a colpi di saccature. Succederà probabilmente così dopo la Pasqua, da giovedì 8 in poi. Una pausa soleggiata, un brusco peggioramento, poi un'altra pausa più o meno lunga di tempo buono. Niente di strano del resto: le primavere dovrebbero essere sempre così. Invece spesso nel passato ne abbiamo sperimentate di "cattive": troppo calde, troppo secche, avare di temporali, di nevicate in quota e di ventilazione. Brutti ricordi. Allora viva la primavera del 2010! SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 15 APRILE 2010 (aggiornato con l'ultimissima corsa del modello): giovedì 8 aprile: bel tempo ovunque. Mite venerdì 9 aprile: ci risiamo. Nuova saccatura in discesa stretta sul nord Italia con rapido peggioramento: rovesci ed anche qualche temporale, neve sull Alpi oltre i 1200m, fenomeni in estensione al centro e sulla Campania e poi in isolamento sul nord-est. sabato 10 aprile: instabilità al centro-sud e sul nord-est con acquazzoni sparsi, specie pomeridiani. Tempo più soleggiato al nord-ovest. Fresco ovunque. domenica 11 aprile: temporaneo miglioramento. lunedì 12 aprile: nuovo peggioramento soprattutto sulle regioni nord-orientali e del versante adriatico con rapida passata di piogge e temporali. Tempo migliore sui versanti occidentali e al nord-ovest. Temperature in diminuzione e ancora fresco. martedì 13 aprile: ancora residuo maltempo sul medio-basso Adriatico, con rovesci, tempo migliore altrove. Temperature in lieve aumento. mercoledì 14 aprile e giovedì 15: l'anticiclone riproverà a riportare un po' di stabilità, ma potrebbe risultare un tentativo fallimentare.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.37: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Secondigliano-Raccordo Capodichino (Km. 20,5) e Strada Statal..…

h 01.31: TG-BO Tangenziale Di Bologna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo 5 Bologna Quartiere Lame (Km. 12,5) e Svincolo Via T..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum