Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dell'ultima settimana di agosto: bello, ma poi l'estate potrebbe perdere qualche colpo

Alta pressione alla ricerca di un angolino sicuro sul suolo europeo a generare condizioni di tempo buono ma a tratti interrotto da alcune note di instabilità atmosferica. Nessuna ondata di calore in vista.

Fantameteo 15gg - 16 Agosto 2013, ore 15.43

 E' tornata l'estate dai mezzi toni, una lunga fase non "urlata" che pare dover continuare a tenerci compagnia anche nell'ultimo scorcio del mese di agosto. La versione meteorologica della stagione estiva si appresta dunque a giungere al capolinea intercalata tra la presenza ritrovata dell'alta pressione delle Azzorre e l'inserimento temporaneo di impulsi freschi e instabili.

A lungo termine sembra prospettarsi una maggior ondulazione meridiana dei flussi portanti, il che pare incattivire l'anticiclone sul versante iberico del Continente (vedi l'ipotesi dell'alta pressione "ad omega" qui descritta meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/La-fine-di-agosto-si-chiudera-con-un-alta-pressione-ad-omega-sul-nostro-stivale-/42644/), a scapito dei settori centro-orientali dello stesso, più frequentemente attraversati dai primi nuclei di aria fresca che vanno già formandosi alle medio-alte latitudini.

Da segnalare in particolare lo scenario proposto dalla corsa di controllo del modello americano, una importante voce fuori dal coro rispetto alle altre linee previsionali, che vede sprofondare per la fine del mese una vasta saccatura polare dalla regione scandinava verso il Mediterraneo centrale e l'Italia, con successivo trasferimento sull'area balcanica: si tratta al momento di un'ipotesi estrema (probabilità 25%), che vedrebbe un primo serio inciampo dell'estate tra il 28 e il 31 agosto.

Ma veniamo alla LINEA DI TENDENZA PREVISIONALE MEDIA FINO A SABATO 31 AGOSTO 2013

 DOMENICA 25: instabile su nord-est e zone interne del centro-sud peninsulare, con possibilità di temporali, prevalentemente pomeridiani. Tempo discreto e per buona parte asciutto sul resto d'Italia. Temperature lievemente inferiori alla norma lungo i versanti orientali della Penisola.

LUNEDI 26: un po' instabile lungo le Alpi, con qualche temporale in parziale sconfinamento anche sulla val Padana settentrionale. Bel tempo sul resto del Paese. Temperature in lieve aumento, valori prossimi alla media del periodo.

MARTEDI 27 e MERCOLEDI 28: tendenza a peggiroamento al settentrione, con tempo instabile e rischio di qualche temporale. Temperature in calo. Ancora bello con caldo moderato sul resto del Paese.

GIOVEDI 29  VENERDI 30: ancora instabile su buona parte del settentrione, ma con miglioramento al nord-ovest. Tendenza a temporali nel corso di giovedì pomeriggio sulle zone interne del centro e venerdì su quelle del sud. Isole Maggiori con tempo più stabile e soleggiato. Temperature in lieve calo al centro e al sud.

SABATO 31: residua instabilità su nord-est, regioni adriatiche e sud peninsulare, con ultimi temporali, cui seguirà un miglioramento. Bello su nord-ovest, medio Tirreno e Isole. Clima ventilato e gradevole per il periodo.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum