Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dall'8 al 15 gennaio: l'inverno tenterà (inutilmente) di frenare

Quale sarà la linea di tendenza per la seconda settimana del nuovo mese? Ecco tutti i particolari di questo scorcio di inverno.

Fantameteo 15gg - 31 Dicembre 2008, ore 14.47

Il vortice polare accelera e l'inverno immancabilmente frena. Questa affermazione, che sembra un gioco di parole, trae origine dall'analisi degli indici delle conseguenti reazioni del vortice polare. Dopo una fase interlocutoria il grande ciclone artico riprenderà le forze e tenterà una bella centrifugata lassù nella sua gelida notte polare. Siamo tra l'8 e il 12 gennaio; la corrente a getto che cinge i fianchi del mostro ritrovato sarà costretta ad accelerare per controbilanciare la spinta dinamica e relativi contrasti che si instaureranno tra le medie e le alte latitudini. Alla fine quello che ne trarrà giovamento sarà l'anticiclone atlantico, il quale troverà la strada aperta per cercare di sfondare verso l'Europa occidentale e sul relativo braccio di Mediterraneo. Detta così sembra facile e l'inverno parrebbe destinato ad una brusca frenata. In realtà si tratterà solo di una fisiologica decelerazione. L'alta pressione infatti non comprenderà fino in fondo il suggerimento della Natura e tenterà sì di sbilanciarsi ma ancora una volta verso nord. Arriviamo così a metà mese e le sorti dell'inverno tornano a pronunciare la parola freddo. L'alta subtropicale, spauracchio degli inverni scorsi, quest'anno pare in puro letargo. Il collega azzorriano, lasciato allo sbando, si proietterà così veso le isole Britanniche. Ne scaurirà una nuova discesa di aria fredda dai quadranti nord-orientali, accompagnata da un minimo depressionario la cui posizione è al momento ancora molto incerta ma che con maggior probabilità si insedierà guarda caso dove? Proprio a cavallo del nostro Stivale. Riassunto previsionale fino a GIOVEDI 15 GENNAIO 2008 GIOVEDI, 8 GENNAIO Ultime nubi e precipitazioni al sud e sulle centrali adriatiche ma in via di attenuazione. Già migliorato il tempo altrove, soprattutto al nord dove le temperature sono anche previste in aumento. Da VENERDI 9 a DOMENICA 11 GENNAIO Tempo discreto su tutto il Paese con scarsa nuvolosità e temperature nel complesso non fredde, a parte qualche situazione nebbiosa sulla pianura Padana. LUNEDI, 12 GENNAIO Aumentano le nubi al nord e sulla Sardegna. Qualche fiocco in valle d'Aosta e sulle Alpi occidentali. Ancora bel tempo al centro-sud con temperature in aumento. In calo invece al settentrione. MARTEDI 13 e MERCOLEDI 14 GENNAIO Generale peggioramento con arrivo di precipitazioni, soprattutto al nord e al centro. Neve in montagna a quote piuttosto basse ma ancora da inquadrare. Nuvoloso ma asciutto al sud, dove il clima sarà piuttosto mite per tesi venti meridionali. GIOVEDI, 15 GENNAIO Tempo compromesso al nord e sulle regioni centrali tirreniche con possibilità di precipitazioni e clima nel complesso piuttosto freddo. Tempo migliore al sud e sulle centrali adriatiche con ampie schiarite e temperatrure abbastanza miti.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum