Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 4 al 10 settembre

La prima metà del periodo preso in considerazione potrebbe portare qualche pioggia al nord e al centro ma in seguito restano da capire le intenzioni dell'alta pressione subtropicale in netto rilancio.

Fantameteo 15gg - 27 Agosto 2008, ore 14.48

Un fatto è certo: quando la circolazione atmosferica si stabilizza su una data lunghezza d'onda, tende poi a conservarla nel tempo riutilizzando l'energia spesa per ripristinare le condizioni di partenza secondo una specie di giro tondo. Così sarà molto probabilmente anche nei prossimi giorni. Il perno delle vicende atmosferiche sullo scacchiere euro-atlantico si incentrerà su una circolazione depressionaria, figliata direttamente dal vortice polare, e centrata al largo delle isole Britanniche. L'effetto rotazione indotto dalle varie forze che governano gli equilibri dinamici dell'atmosfera faranno in modo che tale perno non risulti fisso ma oscilli un po' a sud-ovest e un po' a nord-ovest di questo settore. In questa forbice di movimento le nostre regioni meridionali risentiranno di cambiamenti tutto sommato modesti, rimanendo sotto il tiro principale dell'alta pressione subtropicale oceanica, altresì nota come anticiclone delle Azzorre. Fino a martedì 9 settembre dunque il tempo su queste zone sarà caratterizzato da un buon soleggiamento e da temperature piuttosto elevate. Il nord per contro verrà a fasi alterne interessato da passaggi instabili il principale dei quali centrato grossomodo tra i 5 e il 6 del mese e corazzato dal transito di un nucleo fresco atlantico che potrebbe anche impegnare buona parte del versante tirrenico prima del suo allontanamento. A seguire la pressione subirà un nuovo rialzo ma pare che questa risalita riuscirà a portarsi dietro anche gli alti geopotenziali nord-africani e a spingerli con una cuspide imponente anche verso il bacino centrale del Mediterraneo e l'Italia. Potrebbe essere il colpo di coda dell'estate? Riassunto previsionale fino a MERCOLEDI 10 SETTEMBRE 2008 GIOVEDI 4 e VENERDI 5 SETTEMBRE Instabilità in accentuazione al nord con prime piogge sulle Alpi centro-occidentali in serata. Nubi in aumento anche al centro e sulla Sardegna ma asciutto, ancora bello e piuttosto caldo al sud. SABATO 6 e DOMENICA 7 SETTEMBRE Cielo chiusi al nord, Sardegna e regioni centrali tirreniche con possibilità di piogge e qualche temporale. Variabile ma asciutto sul resto d'Italia. Temperature in calo al nord in aumento al sud. LUNEDI 8 SETTEMBRE Ancora un po' instabile sulle Alpi e al centro con residui rovesci. Tende a migliorare al nord-ovest. Abbastanza soleggiato al meridione. Fresco al centro-nord, un po' caldo all'estremo sud. MARTEDI 9 SETTEMBRE Ultimi rovesci sull'Appennino centrale e tendenza a miglioramento. Altrove nubi sparse senza fenomeni. Temperature massime in ripresa al centro-nord, stazionarie al sud. MERCOLEDI 10 SETTEMBRE Prevalenza di sole ma con qualche addensamento pomeridiano associato a brevi rovesci sull'Appennino centro-meridionale. Temperature in aumento e clima abbastanza caldo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum