Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 4 al 10 marzo: la primavera può aspettare

Vi proponiamo la nostra consueta analisi trisettimanale a lungo termine che ci proietta di fatto nella prima decade del nuovo mese.

Fantameteo 15gg - 24 Febbraio 2010, ore 14.56

Il primo giorno di marzo parte ufficialmente la primavera meteorologica. La stagione dal punto di vista climatico però rimarrà improntata a forti disturbi circolatori, con una fascia anomala di alta pressione che insisterà slle alte latitudini scalzandone l'aria fredda, aria fredda che poi sarà costretta a rotolare verso le medie latitudini dove prolungherà di fatto l'ultima zampata invernale. Anche l'Europa e in parte il Mediterraneo verranno interessati da questo tipo di circolazione, soprattutto tra il 6 e il 9 del nuovo mese. Sull'Italia diversi nuclei depressionari si avvicenderanno recando un tipo di tempo instabile, a tratti perturbato e perfino freddo. La neve potrebbe tornare in particolare lungo la dorsale appenninica, a causa dell'impatto diretto dell'aria fredda contro i versanti esposti all'Adriatico, mentre sul resto d'Italia la variabilità sarà protagonista delle nostre giornate. Al nord e sul medio versante tirrenico potrà anche prevalere il sole, in un contesto comunque frizzante e decisamente ancora lontano da una autentica primavera. Solo dopo il 10 di marzo l'alta pressione, stirata lungo i meridiani atlantici, sembra possa guadagnare terreno verso l'ovest del Continente rimescolando le carte in tavola e probabilmente avvertendoci che sarà arrivata l'ora di congedare il nostro Generale. TENDENZA PREVISIONALE FINO A MERCOLEDI 10 FEBBRAIO 2010 GIOVEDI 4 e VENERDI 5 MARZO Condizioni di maltempo al centro-sud per l'insistenza di una circolazione depressionaria alimentata da aria fredda di estrazione continentale. Più asciutto ma sempre inaffidabile il tempo al nord. Freddo ovunque. SABATO 6 e DOMENICA 7 MARZO Ancora un po' di instabilità sul medio Adriatico e sul sud peninsulare, con residui rovesci e qualche nevicata a quote basse in Appennino. Tempo migliore altrove o addirittura soleggiato al nord. Ancora abbastanza freddo ovunque. Da LUNEDI 8 a MERCOLEDI 10 MARZO Un nuovo impulso di aria fredda interessa più direttamente i versanti orientali della nostra Penisola. Nubi irregolari e qualche rovescio, nevoso anche a quote basse, al nord-est e sulle regioni adriatiche, con sostenuta ventilazione settentrionale. Più asciutto e soleggiato sul resto d'Italia, comunque in un contesto ancora piuttosto freddo ad eccezione delle Isole Maggiori, dove si godrà di maggior tepore.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.43: SS3bis Bis tiberina (e45)

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso nel tratto compreso tra 15 m dopo Incrocio SS75 Centrale Umbr..…

h 17.42: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8) e Allacciament..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum