Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 30 gannaio al 6 febbraio: l'ora delle correnti da nord

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 22 Gennaio 2010, ore 15.09

Dopo aver sonnecchato negli ultimi mesi, l'alta pressione delle Azzorre sembra abbia voglia di rialzare la testa. Lo farà con un cuneo ben saldo che dal Vicino Atlantico si proietterà verso le Isole Britanniche e l'ovest della Francia. Qui avremo un anticipo di primavera, con belle giornate di sole e clima mite. Sull'Europa centrale e sull'Italia invece avremo un flusso di correnti settentrionali che entreranno in un giro depressionario che dovrebbe stabilirsi sull'Europa orientale. Abbondanti nevicate colpiranno i settori nord alpini, mentre sul settentrione avremo frequenti incursioni favoniche, con cieli limpidi e bassa umidità. Il tempo si manterrà abbastanza buono anche lungo il Tirreno e sulla Sardegna. L'Adriatico ed il sud invece risentiranno maggiormente degli effetti dell'aria fredda, con frequenti annuvolamenti associati a precipitazioni anche nevose. Ecco comunque la possibile linea di tendenza fino a sabato 6 febbraio Sabato 30 gennaio: bel tempo quasi ovunque. In serata nubi in aumento al nord con qualche nevicata sulle Alpi. Poco freddo ovunque. Domenica 31 gennaio: molte nubi sul medio Adriatico, la Sardegna ed al sud. Possibili piogge e nevicate a quote collinari su Marche e Abruzzo, in Appennino al sud. Favonio al nord, venti forti settentrionali altrove. Lunedì 1, martedì 2 e mercoledì 3 gennaio: bel tempo, ma freddo, al nord, sul Tirreno e sulla Sardegna. Molte nubi altrove con precipitazioni nevose a quote molto basse specie su Molise e Puglia Garganica. Freddo e ventoso ovunque per venti da nord-est. Giovedì 4 gennaio: ancora qualche addensamento al sud, ma con basso rischio di precipitazioni. Bel tempo altrove. Molto freddo al nord e nelle zone interne del centro di notte ed al primo mattino, con gelate. Venerdì 5 gennaio: nubi in aumento al nord. ma con basso rischio di precipitrazioni. Bello al centro-sud. Freddo al mattino, relativamente più mite di giorno. Sabato 6 gennaio: nubi sul medio Adriatico ed al sud, con qualche precipitazione locale. Bello al nord e sul Tirreno. Aumento delle temperature al nord per possibile Favonio.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum