Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 27 febbraio al 5 marzo: parentesi movimentata nel cuore dell'alta pressione?

L'alta pressione pare essere la nota dominante del tempo almeno sino ai primi giorni di marzo, quando un suo temporaneo cedimento darà modo ad una perturbazione di "spazzolare" l'Italia, agendo in modo più diretto su creste alpine e versanti orientali del Paese.

Fantameteo 15gg - 20 Febbraio 2012, ore 15.03

 Abbiamo sintetizzato quasi tutta l'architettura circolatoria dei prossimi 15 giorni nelle poche righe riassuntive del nostro sommario ovvero: alta pressione protagonista o, per meglio dire, anticipo di primavera, come affermato correttamente dal collega Paolo Bonino nella sua Sfera di Cristallo http://meteolive.leonardo.it/news/La-sfera-di-cristallo/20/Emergenza-pioggia-all-estremo-sud-poi-sara-anticipo-di-primavera-per-tutti/36268/, poi break più movimentato.

Un'alta pressione agguerrita e carica dei contributi vari raccolti nel suo peregrinare attraverso l'emisfero dalle varie componenti climatiche in atto. Attenzione però: come dicevamo, intorno ai primi giorni di marzo un suo parziale cedimento a lato continente, ovvero sul suo bordo orientale, permetterà ad un nucleo depressionario di origine artico-marittima di mettersi in viaggio verso le medie latitudini puntando l'arco delle Alpi.

L'alta pressione, pur concedendogli alcune porzioni di continente europeo, lo terrà a debita distanza. Morale: tra il 29 febbraio e il 3 di marzo potremo assistere ad uno sbrigativo peggioramento, con fenomeni più probabili lungo la cresta delle Alpi e sui versanti adriatici. In contemporanea si avvertirà anche un nuovo calo delle temperature, le quali tenderanno a portarsi complessivamente intorno alle medie del periodo, o poco sotto lungo i settori sopra citati.

Dal 4 marzo poi ecco nuovamente l'alta pressione a spazzare tutto per alcuni giorni, prima di subire un nuovo e forse più pesante attacco intorno all'8-9 del mese, ma avremo tempo per riparlarne. Ecco ora un quadro di massima riferito al comparto territoriale italiano:

LUNEDI 27 FEBBRAIO: bel tempo ovunque. A fine giornata aumentano le nubi sulle regioni tirreniche ma senza fenomeni. Clima nel complesso abbastanza mite ovunque per la stagione.

MARTEDI 28 FEBBRAIO: peggiora su cresta alpina, Triveneto e, a seguire, anche sul medio Adriatico con tendenza a precipitazioni. Incerto ma asciutto altrove.

MERCOLEDI 29 FEBBRAIO e GIOVEDI 1 MARZO: maltempo al centro-sud con calo del limite delle nevicate in montagna sino a quote collinari. Migliora al nord. Venti settentrionali ovunque.

VENERDI 2 MARZO: ancora un po' di instabilità al sud ma in miglioramento. Altrove tempo più aperto, ma anche più freddo e abbastanza ventoso.

Da SABATO 3 a LUNEDI 5: ritorno dell'alta pressione con ristabilimento atmosferico, che porterà tempo soleggiato e nuovo rialzo delle temperature.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.59: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Imola (Km. 50,1)..…

h 19.57: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Firenze Sud (Km. 300,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum