Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 26 gennaio al 1 febbraio

Proseguirà l'azione dirompente dell'anticiclone oppure tornerà in cattedra l'inverno? Tutti i particolari del tempo fino agli esordi del nuovo mese

Fantameteo 15gg - 18 Gennaio 2008, ore 15.55

L'egemonia anticiclonica che ha preso possesso del Mediterraneo mostrerà una tempra alquanto coriacea. La sua azione tuttavia subirà entro fine mese almeno due attacchi da parte della grande girandola vorticosa che ruota con immane energia sull'Atlantico islandese. La prima, come abbiamo visto dalla "Sfera", soffierà un alito più freddo sulle Alpi martedi 22 gennaio senza tuttavia apportare significative modifiche allo stato del tempo sul resto del Paese. Un secondo impulso allungherà la coda di un fronte freddo a ridosso delle Alpi tra venerdi 25 e sabato 26 gennaio. Naturalmente l'anticiclone opporrà resistenza erodendo progressivamente la struttura depressionaria la quale tuttavia si rivelerà sufficientemente testarda da proporre quantomeno un braccio di ferro. La nostra perturbazione alla fine ne uscirà decisamente malconcia e non sarà pertanto in grado di scavalcare il baluardo alpino per penetrare decisa sul Mediterraneo. Opterà dunque per la meno dispendiosa manovra di aggiramento sul lato orientale della catena. Proseguirà poi la sua corsa lambendo il versante adriatico e il nostro meridione ove recherà un apprezzabile ma temporaneo aumento delle nubi associato a qualche breve pioggia. Ne scaturirà anche una discesa delle temperature su tutto il Paese, la quale si rivelerà piuttosto netta ma alquanto estemporanea. Il muro anticiclonico infatti riprenderà quasi subito il timone del Mediterraneo e lo traghetterà senza colpo ferire fino alla fine del mese. Febbraio pare voler esordire con una nuova rotazione delle correnti dai quadranti nord-occidentali. In seno a queste correnti sarà cucita una perturbazione che affronterà l'arco alpino tra l'1 e il 2 del mese. Si instaureranno come risposta correnti da ovest che addosseranno una nuvolosità irregolare su gran parte delle regioni facendo nel contempo calare gradualmente le temperature. Una discesa più netta delle stesse si dovrebbe poi manifestare nei giorni successivi quando l'aria fredda al seguito del fronte si infiltrerà, seppur parzialmente, sulla nostra penisola riuscendo anche e distribuire qualche precipitazione. RIASSUNTO PREVISIONALE FINO A VENERDI 1 FEBBRAIO Sabato, 26 gennaio 2008 Cielo in prevalenza poco nuvoloso ovunque con qualche addensamento in più sui rilievi alpini di confine. Venti deboli generalmente settentrionali, mari temporaneamente mossi al largo e temperature in generale diminuzione. Domenica, 27 gennaio 2008 Tempo in prevalenza soleggiato salvo nubi sparse sulle Alpi orientali e nelle zone interne appenniniche del sud pensulare. Possibili banchi di nebbia sulle zone pianeggianti. Venti deboli settentrionali, temperature in rialzo al nord. Lunedi, 28 gennaio 2008 Nuvolosità sparsa al nord senza fenomeni. Maggiori schiarite su Liguria e Romagna. Poco nuvoloso altrove. Venti deboli settentrionali. Temperature in lieve aumento al centro-nord. Martedi, 29 gennaio 2008 Nubi sparse al nord-ovest e lungo la dorsale centrale appenninica. poco nuvoloso sulle altre regioni. Temperature lievemente superiori alla norma al nord. Mercoledi, 30 gennaio 2008 Nuvolosità irregolare all'estremo sud peninsulare senza fenomeni di rilievo. Prevalentemente sereno o poco nuvoloso altrove. Possibili banchi di nebbia in val Padana dopo il tramonto. Temperature in lieve calo al nord. Giovedi, 31 gennaio 2008 Soleggiato sulle Alpi e sulle regioni centrali, possibili nubi basse saldate a nebbia sulle pianure. Nubi sparse sulla Sardegna e al sud. Temperature in lieve calo. Venerdi, 1 febbraio 2008 Prevalenza di bel tempo al centro-nord, salvo banchi di nebbia in pianura nottetempo. Dallasera aumentano le nubi sulle Alpi con qualche fiocco in nottata sull'Alto Adige. Nubi sparse con qualche pioggia possibile sulla Sicilia occidentale. Poco nuvoloso sulla Sardegna, generalmente ben soleggiato sul sud peninsulare. Temperature stazionarie in linea con le medie o appena al di sotto.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.56: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Rimini Sud (Km. 127,4) in uscita in direzione da Bologna dalle 08:5..…

h 08.56: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code per 2,5 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum