Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 21 al 28 gennaio: due probabili colpacci da maestro del Generale Inverno

Abbiamo analizzato la modellistica a cui abbiamo applicato sistemi di calcolo probabilistici per analizzare cosa potrebbe riservarci l'ultimo scorcio di gennaio.

Fantameteo 15gg - 13 Gennaio 2010, ore 15.15

Il repertorio di carte di cui ci serviamo per tentare di delineare con un approccio probabilistico il tempo a lunga gittata, ci mostra un inverno che sull'Europa mostrerà fino a fine mese un ottimo stato di forma. Tra i molti scenari scremati dal mucchio, una via risulta più probabile, anche di concerto con l'andamento degli indici teleconnettivi. Ebbene, di cosa si tratta? Vortice polare sempre piuttosto debole, anticiclone russo sempre lì dietro l'angolo, in ottimo stato di salute. Mediterraneo propenso ad attarre a sè le incursioni depressionarie rilasciate dal vortice polare stesso. Insomma un bel mix di ingredenti che potrebbe fare di questo ultimo scorcio di gennaio un periodo davvero pregno e memorabile dal punto di vista dinamico e meteorologico. Due paiono in particolare i momenti salienti per il nostro Paese: il primo tra il 20 e il 21 di gennaio, allorquando una saccatura francese alimentata da aria molto fredda di provenienza est europea si espanderà anche verso le nostre regioni. In quel frangente potremmo piombare entro una severa fase di tempo perturbato, a tratti anche freddo e nevoso, in modo particolare al settentrione. Dopo una pausa ecco un secondo affondo: saremo intorno al 28 del mese. Ancora una struttura depressionaria in arrivo dall'Atlantico. Essa stavolta si potrebbe però occupare maggiormente delle nostre regioni centro-meridionali. Il pescaggio di aria fredda dal comparto balcanico potrebbe riservare qualche nevicata a quote decisamente basse lungo l'Adriatico e sul sud peninsulare. Anche al nord il freddo potrebbe risultare pesante, ma il tempo nel suo complesso si rivelerà decisamente più aperto se non addirittura soleggiato. La SINTESI PREVISIONALE più probabile fino a GIOVEDI 28 GENNAIO 2010: Da GIOVEDI 21 a SABATO 23 GENNAIO Maltempo su tutto il Paese, con precipitazioni frequenti, clima freddo e ventoso. Non si esclude la possibilità di nevicate anche a quote molto basse, soprattutto al nord e in seconda istanza, anche su alcune zone del centro. DOMENICA 24 e LUNEDI 25 GENNAIO Instabilità al sud e sul medio versante adriatico, con possibili precipitazioni intermittenti, nevose a quote basse. Tempo migliore al nord, Tirreno e Isole, seppur freddo, specie al settentrione. Da MARTEDI 26 a GIOVEDI 28 GENNAIO Nuovo generale peggioramento, con fenomeni prevalentemente concentrati al centro-sud e sulle Isole Maggiori. Neve a quote basse, specie su Emilia Romagna e medio versante adriatico. Freddo ovunque. Ventoso al centro-sud, specie sulle Isole, Puglia e Calabria.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum