Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 14 al 20 febbraio

Proponiamo la nostra consueta finestra sulla linea di tendenza che ci traghetterà verso l'ultimo mese dell'inverno

Fantameteo 15gg - 6 Febbraio 2008, ore 15.49

La seconda decade di febbraio pare aver tutte le intenzioni di elargire una fase dinamica del tempo. Abbiamo lasciato la "Sfera" con la probabile incursione da est destinata in particolar modo all'Adriatico e al sud e la ritroviamo ora confermata in questa sede. Motore delle correnti orientali la cellula anticiclonica risalita giorni addietro dal nord Africa e nel frattempo riposizionatasi sull'Europa centro-settentrionale. Nel suo moto antiorario l'alta pressione ruoterà anche intorno al proprio asse perdendo parzialmente il contributo subtropicale ma guadagnando quello termico carpito dal vicino anticiclone russo. Da qui le correnti fredde da est ma anche la componente piuttosto asciutta delle masse d'aria in arrivo le quali avranno a disposizione il solo bacino Adriatico per caricarsi di umidità. Ne risulterà una nuvolosità irregolare su tutti i versanti orientali del Paese ma anche una scarsa probabilità di precipitazioni significative. In quota il nucleo di aria fredda spingerà la sua componente più attiva sulla Francia e tale risvolto fungerà da esca per la successiva discesa di una saccatura dalla lontana Groenlandia. L'aria fredda punterà decisamente l'Europa occidentale ma il suo spessore andrà man mano assottigliandosi durante il suo percoso. In più il nostro vortice dovrà fare i conti anche con un anticiclone nuovamente pimpante allegramente centrato sul cuore dell'Europa. Il bolide freddo, seppur domato, riuscirà tuttavia ad inviare almeno due perturbazioni alla volta dell'Italia tra i 18 e il 20 febbraio, riprendendo il filo del discorso che l'Atlantico aveva interrotto i primi giorni del mese. RIASSUNTO PREVISIONALE FINO A MERCOLEDI 20 FEBBRAIO GIOVEDI 14 e VENERDI 15 FEBBRAIO: qualche velatura o banco nuvoloso ad alta quota in transito al nord in un contesto comunque prevalentemente soleggiato. Addensamenti irregolari possibili giovedi sulle isole maggiori ma senza conseguenze. Altrove tempo buono con ampio soleggiamento. Clima abbastanza freddo, soprattutto di notte. SABATO 16 FEBBRAIO: sereno al nord e sulla Toscana. Nubi irregolari lungo l'Adriatico, al sud e sulla Sardegna. Possibili brevi piovaschi sulla Sicilia. Sempre piuttosto freddo, soprattutto nottetempo al nord e lungo l'Adriatico. DOMENICA 17 FEBBRAIO: bella giornata di sole ovunque. Nel corso della giornata aumentano le nubi su Sicilia, Sardegna e dalla tarda serata anche su Liguria e Alpi occidentali. Temperature in aumento, più apprezzabile al centro-nord. LUNEDI 18 FEBBRAIO: nuvolosità irregolare al centro-nord e sulla Sardegna in graduale accentuazione con piogge sparse e nevicate sui rilievi oltre i 700-1000 metri. Ancora soleggiato al sud ma con nubi in arrivo su Campania e Sicilia, associate a piogge sparse in serata sull'isola. Temperature in aumento, soprattutto nei valori minimi. MARTEDI 19 e MERCOLEDI 20 FEBBRAIO: nuvolosità estesa su gran parte della penisola con precipitazioni sparse possibili ovunque, nevose sui rilievi alpini oltre i 1200m e su quelli appenninici oltre i 1500-1700m. Temperatura in linea con le medie del periodo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum