Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FANTAMETEO: dopo le grandi piogge, fasi alterne ma nessun dominio dell'alta pressione

Le previsioni da martedì 4 novembre a lunedì 10 novembre.

Fantameteo 15gg - 27 Ottobre 2008, ore 14.53

Il grosso guasto in arrivo nel Mediterraneo nelle prossime ore non distoglie certamente gli appassionati dal tentare di capire cosa avverrà nel corso della prima decade di novembre. Ebbene, intanto faremo i conti con questa "ferita" depressionaria anche nei primi giorni di novembre con fenomeni che però andranno concentrandosi quasi esclusivamente sui settori più occidentali del nord e forse ancora sulla Sardegna. Esauritasi l'azione del vortice depressionario, l'arrivo di aria più fresca da nord precederà l'inserimento di una zona anticiclonica mobile in arrivo dall'Atlantico. Essa tenderà a stabilizzare il tempo per qualche giorno, avvettando peraltro nei bassi strati parte dell'aria fredda sopraggiunta in quota, prima di traslare abbastanza rapidamente verso levante, lasciando campo libero a nuovi inserimenti depressionari nell'area mediterranea. Questa generale variabilità sarà un po' il file conduttore della prima decade di novembre che apparirà sicuramente meno statico, noioso e mite dell'ottobre appena vissuto. Presto però per dire quando l'inverno darà la sua prima zampata invadendo il campo dell'autunno: al momento tutte le soluzioni propendono per configurazioni di tipo autunnale, non si vede insomma all'orizzonte alcuna avvezione fredda degna di nota destinata ad avere come obiettivo il Mediterraneo centrale. SINTESI PREVISIONALE DA MARTEDI 4 a LUNEDI 10 NOVEMBRE: martedì 4 novembre: ancora qualche pioggia al nord, sulla Toscana e sulla Sardegna, per il resto nuvolosità variabile ma tempo asciutto. Clima relativamente mite. mercoledì 5 novembre: si esaurisce ulteriormente l'azione della depressione con persistenza però di residue condizioni di instabilità che danno luogo ad addensamenti temporaleschi nelle ore più calde lungo la dorsale appenninica e sulle isole maggiori. Clima sempre mite per la stagione. giovedì 6 novembre: correnti da nord riportano il sereno salvo addensamenti in Adriatico, Friuli Venezia Giulia e sulle Alpi orientali di confine con qualche rovescio passeggero, nevoso oltre i 1000m sul settore alpino. Schiarite già ampie sui versanti tirrenici e le isole maggiori. Temperature in diminuzione. venerdì 7 novembre: mattinata fredda sull'Italia con venti da est moderati e cielo nuvoloso su nord-ovest, fascia prealpina, Emilia-Romagna, regioni adriatiche ma senza fenomeni, sereno altrove ma ventilato con Grecale moderato. sabato 8 novembre: torna il sereno ovunque, mattinata molto fresca, pomeriggio più mite, assenza di nebbia. domenica 9 novembre: bel tempo ovunque, banchi di nebbia anche fitti nottetempo e nel primo mattino sulle zone pianeggienti, temperature invariate. lunedì 10 novembre: inizio di un nuovo peggioramento con passaggio di un fronte piovoso al nord, al centro e sulla Sardegna.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum