Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E dopo il grande guasto? Ancora instabilità al nord, poi forse...

Uno sguardo alle previsioni a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 10 Maggio 2013, ore 14.12

Risulta ormai quasi certo il forte peggioramento che interverrà su gran parte della nostra Penisola a metà della prossima settimana. Una ferita aperta sull'Europa centro-occidentale che stenterà non poco a rimarginarsi nell'utima decade del mese in corso.

In questa sede cercheremo di sbirciare oltre, allungando il collo verso la linea di tendenza che potrebbe subentrare a medio e a lungo termine sulla nostra Penisola.

Qui siamo alle soglie della terza decade del mese, precisamente il giorno 20 maggio.

Come potete vedere, la ferita di cui abbiamo accennato poco sopra, sarà ancora aperta. Il vasto minimo di pressione centrato sulle Isole Britanniche ne darà palese testimonianza.

Con questa situazione, il tempo sulle regioni settentrionali e parte di quelle centrali sarà ancora governato da una complessiva instabilità. Non avremo più le piogge estese e continue, ma i cieli saranno spesso popolati da annuvolamenti, forieri di tanto in tanto di qualche temporale.

Andrà meglio sulle Isole e al sud. Qui i geopotenziali in aumento dovrebbero garantire un tempo abbastanza soleggiato, anche se non del tutto stabile. Alte pressioni ancora non ce ne saranno e di conseguenza non sarà possibile avere la stabilità assoluta sul nostro Paese.

Qualche passo avanti in direzione della stabilità lo si vede verso la fine del mese. Qui siamo a venerdì 24 maggio.

Notiamo una situazione decisamente più tranquilla sulle nostre regioni. La depressione inglese si sarà portata in Atlantico, lasciando campo libero ad una zona di alta pressione (seppur flebile) sul bacino del Mediterraneo e sull'Italia.

Se questa situazione trovasse conferma (ma è davvero presto per parlarne diffusamente) il Bel Paese potrebbe andare incontro ad un periodo relativamente più stabile, seppure con qualche incertezza nelle zone interne e montuose nel pomeriggio.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum