Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dal caldo al freddo improvviso nell'ultima decade del mese?

Si conferma la possibilità di uno sbilanciamento verso nord del possente anticiclone che andrà posizionandosi tra Europa centrale e mediterranea, ma solo nell'ultima decade del mese.

Fantameteo 15gg - 7 Settembre 2011, ore 14.48

L'anticiclone settembrino è uno di quei visitatori tosti, che una volta instaurato sul territorio, dificilmente molla la preda. Meglio per noi, diranno in molti. Si, però, il nostro compito è quello di scovarne i punti deboli e cercare di capire quando potrà cambiare la configurazione barica alle nostre latitudini.

Dando per scontato, come già avete avuto modo di leggere nella rubrica "la sfera di cristallo", che il suo dominio giunga almeno alla metà del mese, concentriamoci sul periodo successivo. L'anomala fase calda che ci regalerà questo anticiclone, non accennerà in alcun modo ad esaurirsi almeno sino al 18-20 del mese. 

Sarebbe poi facile cercare una soluzione in una perturbazione atlantica che chiuda il conto in modo più netto con l'estate; si tratta di un'operazione ormai quasi impossibile. Da molto tempo la crisi dell'Atlantico alle nostre latitudini è cosa palese. La penetrazione di una saccatura incisiva nel Mediterraneo a settembre è roba davvero d'altri tempi. E allora a cosa si deve guardare? A nord naturalmente.

Già ieri accennavamo ad un possibile sbilanciamento del bestione anticiclonico verso nord, tale da rendere più instabile il tempo nel Mediterraneo, oggi si profila qualcosa anche di più sostanzioso: la classica discesa fredda da nord-est con annesso cambio di stagione. Infatti le temperature crollerebbero di molti gradi, portandosi anche sotto lo zero o vicino allo zero nottetempo nella regione alpina superiore.

Si tratterebbe in qualche modo di una compensazione termica naturale alla lunga fase sopra media dell'ultimo periodo.

Questo non significherebbe passare dal costume al cappotto, ma entrare nell'ordine delle idee che stiamo veleggiando verso l'estate e non verso un'eterna estate.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum