Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

A fine mese primi sussulti invernali?

Le carte depongono per una svolta dopo mercoledì 25 novembre.

Fantameteo 15gg - 16 Novembre 2009, ore 16.00

L'alta pressione africana seguiterà a fungere da muro rispetto ai tentativi delle perturbazioni atlantiche di inserirsi nell'area mediterranea, mantenendo le temperature su valori ben superiori alla media del periodo, in particolare sulle regioni centro-meridionali. La costanza e la regolarità con la quale però i fronti proveranno a far saltare il lucchetto anticiclonico verrà comunque premiata subito dopo mercoledì 25 novembre, quando sembra che l'azione di sfondamento possa avere successo. Insieme al ritorno delle precipitazioni, si registrerebbe anche un importante calo termico, rendendo legittimo pensare a piste abbondantemente innevate in vista del Ponte dell'Immacolata, sia sulle Alpi che su diverse zone appenniniche. Si tratterebbe insomma dei primi veri sussulti invernali, anche se è prematuro ipotizzare episodi nevosi sin sotto la quota collinare. In ogni caso scacciare l'anticiclone da quella che ormai sembra diventata la sua posizione privilegiata, sarebbe davvero un bel colpo per i vortici depressionari atlantici e servirebbe ad esorcizzare l'incubo degli "inverni neri". SINTESI PREVISIONALE da MARTEDI 24 novembre a MARTEDI 1 dicembre 2009: Da martedì 24 a mercoledì 25 novembre: ancora alta pressione e bel tempo, al nord possibili nebbie, temperature sopra la media ma in leggera flessione rispetto alle giornate precedenti. giovedì 26 novembre: al nord e sulla Toscana tendenza a peggioramento con piogge e rovesci, neve oltre i 1700m sulle Alpi con quota neve in calo sino a 1200m in serata sul settore nord-occidentale. Nubi in aumento anche sul resto del centro e sulla Sardegna ma tempo ancora secco. venerdì 27 novembre: fugace miglioramento al nord-ovest, perturbato su nord-est, regioni centrali, Campania, con fenomeni in movimento verso il resto del sud, neve oltre i 1200m su est Alpi, 1500m in Appennino, calo termico. sabato 28 novembre: peggiora di nuovo al nord e sulle centrali tirreniche con piogge e rovesci, neve sino a 800-1200m su Alpi e Appennino centro-settentrionale, su centrali adriatiche e meridione variabile ma ancora asciutto. domenica 29 novembre: migliora al nord-ovest, perturbato sul resto del Paese con neve oltre gli 800-900m su est Alpi e Appennino, venti di foehn al nord-ovest. lunedì 30 novembre: ultime piogge e rovesci al sud ma con tempo in miglioramento, altrove bello ma piuttosto freddo, specie al nord. martedì 1 dicembre: dapprima bello, poi nubi in aumento al nord-ovest e sulla Toscana.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.31: A1 Diramazione Roma Sud

coda

Code per 1 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Torrenova (K..…

h 06.27: A1Var Direttissima

rallentamento

Traffico rallentato causa materiali dispersi nel tratto compreso tra Svincolo Firenzuola e Area di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum