Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perché un anticiclone europeo è risultato così forte da scatenare un simile CALDO?

Perché un anticiclone europeo ha determinato tutto questo caldo?

Editoriali - 23 Aprile 2018, ore 09.48

Ci sono una serie di motivi che hanno determinato questa calura esagerata su molte zone del nord e in parte anche sulle zone interne del centro.

Vediamo di elencare i principali:
-la bolla calda che si è posizionata sul centro Europa era comunque partita dall'Africa ma l'alimentazione gli era stata "tagliata" dall'intervento di aria fresca lungo il suo bordo meridionale, che ha poi generato instabilità sul nostro meridione, dove le temperature sono peraltro rimaste contenute.

-l'isolamento della cella sul centro Europa non l'ha comunque indebolita, anzi: si è andata rafforzando con il passare dei giorni e l'effetto di compressione e avvitamento dell'aria verso il basso, il generoso soleggiamento e la trasparenza dell'aria (cielo limpido su molte zone del centro Europa) ha determinato il raggiungimento di valori da record.

-E da noi? Se guardate la mappa noterete che la posizione dell'alta pressione non era quella classica che ci protegge in modo uniforme. Lo sbilanciamento dei massimi pressori a nord delle Alpi è risultato tale da indurre correnti favoniche (foehn o in alternativa Borino caldo laddove soffiava il nord-est) che hanno favorito questo riscaldamento suppletivo, come accaduto in diversi fondovalle alpini, appenninici e sul catino padano.

-Giorno dopo giorno poi, l'accumulo di calore al suolo, l'effetto isola di calore nelle grandi aree urbane, l'effetto foehn di cui sopra e tutte le altre caratteristiche legate alla presenza di un anticiclone sopra citate hanno favorito il raggiungimento di valori molto alti per il periodo.

-Come vedete dunque anche un anticiclone sbilanciato può favorire queste situazioni di caldo estivo fuori stagione, senza che necessariamente intervengano in quota masse d'aria bollenti dall'Africa.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum