Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Inverno al dessert? Ancora no...

Lo strat-warming c'è. Le conseguenze in troposfera non dovrebbero mancare.

Editoriali - 9 Febbraio 2018, ore 08.51

Un evento di riscaldamento stratosferico così imponente come viene previsto, confermato e straconfermato, oltre che tangibile, cioè reale, non può lasciare sotto di sé conseguenze modeste. Stiamo parlando della troposfera che, se fosse lasciata al suo destino, probabilmente propinerebbe all'Europa un finale di stagione "soft" da primavera anticipata.

Invece sta per succedere quasi certamente qualcosa di importante ed entro la metà del mese ce ne accorgeremo tutti.

La stratosfera dialogherà con lo troposfera e probabilmente assisteremo alla formazione di un anticiclone in posizione anomala sul nord del Continente, mentre dalle terre del freddo si muoveranno verso sud e a ritroso numerosi vortici freddi, non necessariamente destinati all'Italia, ma perlomeno al centro Europa e con possibilità di interazione con le correnti in arrivo da ovest, dall'Atlantico.

Insomma nella terza decade del mese ci sarà una vera e propria rivoluzione barica sull'Europa e se non è affatto scontato che freddo e neve arrivino direttamente sull'Italia, il resto del Continente ne verrà certamente coinvolto.

Perché l'Italia no? Intanto non è affatto detto, ma se così fosse il problema andrebbe ricercato nell'instaurarsi di un flusso antizonale (da est verso ovest) un po' alto di latitudine. In questo caso freddo e neve colpirebbero tutti i popoli d'oltralpe, ma qualche riflesso certamente non mancherebbe nemmeno da noi.

Insomma l'inverno non è ancora al dessert, lo strat warming che stiamo osservando, per potenza e durata non è affatto trascurabile e ha almeno il 70-80 per cento di possibilità di estendere la sua influenza alla troposfera.

Ne siamo maggiormente convinti oggi, si, proprio nel giorno in cui solo pochi modelli vedono l'ingerenza così massiccia in troposfera; infatti crediamo che entro il fine settimana 10-11, concretizzandosi l'evento in strato, anche in troposfera qualcosa cominci a bollire in pentola!

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.51: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia (Km. 131,7..…

h 11.51: A23 Palmanova-Tarvisio

coda

Code per 2 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Svincolo Di Tarvisio Sud (Km. 1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum