Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I pro e i contro di una lunga fase asciutta

Stiamo vivendo da molti mesi una fase meteorologica molto particolare.

Editoriali - 8 Aprile 2014, ore 09.40

C'è stato l'autunno mite, l'inverno eccezionalmente mite, la neve praticamente da record sulle Alpi, c'è la temperatura che rimane costantemente al di sopra della media e una primavera sino ad ora sostanzialmente avara di piogge importanti. Cosa comporta tutto questo?
Vediamo chi è felice e chi no, valutiamone cioè gli aspetti negativi e quelli positivi.

TURISMO: il bel tempo sorride sempre al turismo. Parchi di divertimento, stazioni balneari, stazioni montane per le ultime sciate in alta quota, centri termali. Tutto il settore turistico trae giovamento dal tempo soleggiato e stabile e se anche non piovesse e facesse caldo sino a settembre non sarebbe affatto un problema per loro, anzi farebbero i salti di gioia. Più caldo fa più si fugge dalle città per cercare riparo al mare e ai monti.

ALLERGICI: giornate di pioggia e fresco alleviano i sintomi dell'allergia perchè schiacciano al suolo gli allergeni, purchè non ci sia vento o la pioggia non scaturisca da un improvviso temporale. Un lungo periodo asciutto e mite invece peggiora la sintomatologia, specie se accompagnato da brezze. C'è però da aggiungere che una primavera calda agevola subito la fioritura e una volta che il processo si è completato, la sintomatologia diventa più controllabile. La pioggia e il freddo non fanno altro che rimandare il problema. Insomma, tolto il dente, tolto il dolore...
 
AGRICOLTURA: le abbondanti piogge invernali e la fusione delle nevi non dovrebbe comportare problemi anche se non arrivassero piogge abbondanti al nord almeno sino a maggio, mentre al centro-sud comunque questa è la stagione in cui è necessario che piova per affrontare poi meglio la lunga stagione estiva, in gran parte secca. In ogni caso temperature costantemente al di sopra delle medie non giovano alla produzione, specie nei mesi in cui dovrebbe fare fisiologicamente più fresco.

BAMBINI: è provato che nei periodi umidi i bambini risultano più esposti a germi, batteri e virus e si ammalano di più, mentre i periodi secchi aiutano a stare meglio, anche se il caldo nasconde altre insidie. Ci sono infatti anche i virus cosiddetti "estivi", quelli che non vanno in vacanza. Altro nemico dei bambini: il condizionatore.

GENTE COMUNE: la gran parte della popolazione adora il caldo e odia la pioggia anche se poi fa ampio e scriteriato uso dei condizionatori. Comunque sia le giornate luminose aiutano a vivere meglio, tranne in alcuni soggetti depressi che preferiscono i periodi uggiosi. Il bel tempo in ogni caso aiuta a trascorrere più tempo all'aperto e dunque a vivere meglio.

METEOROLOGI: si avvantaggiano naturalmente se il tempo cambia, non se rimane perennemente soleggiato. Da appassionati del settore predilogono la variabilità tipica del periodo, magari condita con qualche bel temporale. 

TERRITORIO: un trend così mite, con poche piogge, porterebbe il Mediterraneo a risultare ancora più caldo, preparando per la seconda parte dell'estate e per tutto l'autunno condizioni potenzialmente favorevoli allo sviluppo di temporali marittimi MOLTO pericolosi per il territorio.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.29: A19 Palermo-Catania

rallentamento

Traffico intenso nel tratto compreso tra 296 m dopo Svincolo Villabate e Incrocio Viale Regione Sic..…

h 09.29: A10 Genova-Ventimiglia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Pegli (Km. 6) e Genova Aeroporto (Km. 2,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum