Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Convivere con il freddo e la neve in Italia

Dagli spalatori incalliti, alla chiusura delle scuole e delle autostrade.

Editoriali - 3 Febbraio 2012, ore 09.24

Spalare, rimuovere, chiudere. Non è rimasto proprio nulla della poesia della neve. Mi chiedo se il custode che rimuove con tanta solerzia la neve davanti al passo carraio sia davvero mai stato bambino. Peccato non averlo visto nei giorni precedenti adottare le stesse misure con le deiezioni canine. E' vero: la neve sulle autostrade appenniniche è una seria minaccia per gli automobilisti, ma tutto nasce dalla totale impreparazione degli stessi ad affrontare le emergenze. Quasi nessuno in Italia sa montarsi o ha voglia di montarsi le catene da neve.

C'è poi la mania di chiudere le scuole alla prima spruzzata di bianco, provvedimento che dovrebbe essere adottato solo a fronte di un accumulo di neve importante accompagnato da temperature abbondantemente sotto lo zero. Provvedimenti ed obblighi di pulizia a parte, non riuscirò mai ad accettare la meticolosa pulizia dei balconi da parte degli anziani. Pulizia oltretutto è un termine sbagliato: è la neve che pulisce, che libera le nostre città dalla sporcizia in cui versano. Invece tutti subito a rimuovere, via tutto: "è un fastidio, un disagio", è molto meglio lo smog, che non dà alcun disagio o la piatta e monotona quotidianità.

Entri in un negozio e sono subito tutti lì a domandarti: "è vero che non nevicherà eh?" Vorresti tanto rispondere che una nevicata seppellirà la città, perchè certa gente meriterebbe questo, ma non puoi, mantieni l'aplomb e cerchi di essere rassicurante. Adesso che oltretutto l'onda gelida è stata in parte già ridimensionata, invece di essere contenti, molti per dileggiarti diranno: "ma dove sono i -10, i -15..." senza sapere che se potessi gliene avresti mandati almeno 30 sotto zero.

Poi si pensa all'inquinamento che ne sarebbe derivato, alle spese per il riscaldamento, alle vecchiette e si ragiona con più saggezza, ma sono sempre più convinto che la natura, di fronte a gente così lamentosa e viziata, dovrebbe scatenarsi davvero, senza pietà, senza controllo, una sorta di giudizio divino contro chi ha avuto troppo e chi invece, come i bambini africani, la neve l'hanno solo sognata.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.13: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Baggio-Cusago: Via Zurigo-Zona Ind...…

h 19.12: A24 Tratto Urbano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Via Togliatti (Km. 3,6) e Svincolo Di Via Fiorentini..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum