Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Scherzi nuvolosi in Liguria: IL CORDONE

Spesso si staglia sull'orizzonte nelle prime ore del mattino o in serata. E' un segnale inequivocabile di peggioramento del tempo.

Curiosità - 8 Novembre 2012, ore 10.11

Cielo sereno sulla verticale di Genova e su tutta la riviera, dopo una notte calma e tranquilla. Sull'orizzonte, però, ecco stagliarsi una schiera di cumuli congesti disposti "a corda", che spaziano da levante a ponente, rimanendo apparentemente immobili.

Lo scenario è suggestivo! Non serve l'occhio attento dell'appassionato per poter notare una simile situazione.

"U curdun" ( il cordone). Così viene chiamata questa struttura nuvolosa, molto conosciuta dai vecchi lupi di mare e pescatori. Quando c'è IL CORDONE sul mare, il tempo peggiora e la pioggia di solito sopraggiunge in Liguria 24 ore dopo la sua comparsa.

Come mai le nubi si dispongono a corda? Quando si avvicina una perturbazione, le correnti tendono sempre a piegare dai quadranti meridionali. Questo succede non solo in Liguria, ma praticamente ovunque.

Se la rotazione delle correnti da sud in Liguria avviene nelle ore notturne, la brezza di monte che spira dalla costa verso il largo stoppa l'ingresso dello Scirocco, confinandolo in mare aperto. In poche parole, è come se le correnti meridionali trovassero un ostacolo ( la brezza di monte, più fredda) senza poter avanzare oltre.

Laddove la brezza di mare incontra il vento di Scirocco incipiente, si forma una zona di convergenza. Le due masse d'aria collidono e si sollevano, dando luogo ad imponenti formazioni cumuliformi che disegnano quasi alla perfezione la zona di convergenza sopra citata. Ecco la formazione del cordone.

Quando il sole sorge, la brezza di monte si stoppa e di conseguenza la convergenza al largo viene a mancare. L'aria umida tende ad invadere la costa e le nubi si sparpagliano in mille rivoli, perdendo l'originaria forma a corda e coprendo progressivamente anche il cieli della costa.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum