Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando un ciclone tropicale entrò nel Circolo Polare Artico

Accadde nel settembre del 2010 e il suo nome era Igor.

Curiosità - 19 Settembre 2011, ore 09.12

 Si trattava dell'uragano Igor, impressionante vortice depressionario di tipo tropicale che, nonostante abbia sorvolato acque con temperature via via più basse e fuori target per il suo mantenimento, riuscì a sopravvivere per diversi giorni.

Grazie alla fornitura di energia da parte della circolazione extratropicale, noto tecnicamente come "extratropical transition", con iniezione di vorticità da parte della Corrente a Getto, il trottolone è riuscito a compiere una specie di primato: fare il suo ingresso entro il Circolo Polare Artico con la denominazione di "tempesta tropicale".

Ecco rappresentato nella nostra immagine tutto il percorso effettuato da Igor, da noi ribattezzato... il terribile.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum