Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nubi nottilucenti: cosa sono e come si formano?

Uno dei misteri della scienza, le nubi nottilucenti, cerchiamo di scoprire qualcosa in più su questo curioso fenomeno.

Curiosità - 19 Giugno 2019, ore 18.14

Queste particolari formazioni nuvolose rappresentano ancora un grande mistero per la scienza moderna, non smettono di impressionare gli osservatori che rimangono incantati dal loro colore argenteo e sfavillante nella luce del crepuscolo. Stiamo parlando delle nubi nottilucenti, particolari formazioni nuvolose che si distinguono da tutte le altre per la loro notevole altezza, compresa tra i 70 e i 100km, nella mesosfera. Il loro colore argenteo è dovuto alla luce del Sole che, anche se calato al di sotto dell'orizzonte per un osservatore che si trova sulla superficie terrestre, riesce comunque a raggiungerle, illuminandole.

Il fenomeno delle nubi nottilucenti è praticamente inesistente alle latitudini tropicali, molto raro da osservare in Italia, dove risulta più frequente al nord. Può essere osservato più facilmente tra il 45° ed il 70° sia sud che nord, durante il periodo estivo.

Il loro primo avvistamento risale all'anno 1885, dopo la grande eruzione del Krakatoa, in un primo momento fu ipotizzato che potessero essere costituite da polveri di cenere vulcanica ma oggi si sa essere composte prevalentemente da aghi di ghiaccio, anche se rimane ancora un enorme mistero su come del vapore acqueo possa raggiungere altezze così elevate, dove la densità dell'atmosfera è pari 1/100.000 rispetto a quella della superficie.

La loro genesi è ancora controversa e molto discussa, la mesosfera è molto difficile da raggiungere dalla nostra strumentazione e pertanto non è ancora stato possibile effettuare delle misurazioni precise su quello che accade ad una altezza così elevata. E' possibile che i nuclei di condensazione per lo sviluppo di queste nubi, siano costituiti da polvere meteorica, materiale proveniente dai meteoriti che ogni giorno giungono in rotta di collisione con la Terra.

Le immagini qui proposte, mostrano lo spettacolo delle nubi nottilucenti una manciata di giorni addietro sui cieli della Germania.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum