Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I cacciatori di nebbie nella bassa pianura Reggiana

Cacciatori di nebbia...perchè un hobby cosi' insolito?

Curiosità - 5 Luglio 2002, ore 10.20

Esistono i piu' conosciuti cacciatori di tornado, i cacciatori di temporali ma nessuno ha mai sentito parlare dei cacciatori di nebbia. Come mai tale hobby o forse meglio dire uno sport dato che implica anche una ricerca fisica nonchè psicologica? Forse non è solo una ricerca dell'evento meteorologico ma diventa un confronto con se stessi: raggiunto l'obiettivo ci si gode la magica atmosfera ovattata che puo' svanire come una fiaba in pochissimo tempo. Esistono cercatori "diurni", forse piu' pigri, che operano soprattutto nel periodo invernale; in questo caso, oltre che ai luoghi soliti di caccia, vedi le Valli di Novellara, di Guastalla sino a Boretto, cercano quella zona di contrasto, quasi fosse un fronte poco definito, tra il muro di nebbia e l'avanzare del sole, della luce e del calore. Questi godono di una battaglia tra il caldo e il freddo, tra la luce e la tenebra, tra il secco e l'umido, tra il bene e il male. Il fronte di contrasto è per questi cacciatori un teatro ove si sposta la storia del tempo di quella giornata. E' solo li che gli elementi si scatenano, solo li e da nessun altra parte. Questi cacciatori possono poi godere di un privilegio, possono a loro scelta passare da un campo all'altro in poche decine di metri o immergersi totalmente quasi a scomparire nell'uno e nell'altro senso. Quante storie interessanti hanno da raccontare questi cacciatori diurni! I cacciatori "notturni" invece sono i piu' arditi, oltre a sfidare il buio, vogliono scontrarsi con un altro buio piu' fitto, magari rischiarandosi solo un po la mente con la luce della luna. Qui purtroppo non si gode il fronte di contrasto, dato che non esiste luce. Loro dicono che cercano l'inferno dell'inferno....e partono la sera per il lungo viaggio, tornando in tarda notte, o partono di notte ritornando quando è gia' mattino. Quante storie avrebbero da raccontare questi cacciatori di nebbie, uno sport così insolito ma così affascinante.

Autore : Vittorio Manzotti

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.01: SS62 Della Cisa

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 3,054 km dopo Incrocio Aulla - SS665 Massese (Km...…

h 20.56: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) e Svincolo G..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum