Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fresco ad oltranza? Vita dura per le piogge!

Aria atlantica più fresca anche in prospettiva...e i bacini settentrionali del Mediterraneo sèguitano a non scaldarsi. Meno calore=meno contrasti e conseguenti piogge più scarse lungo i nostri litorali.

Curiosità - 29 Giugno 2007, ore 11.32

L'estate che tutti vorrebbero: fresca, ventilata, mai afosa. Dopo le vampate di caldo al sud, le correnti occidentali hanno ripreso il controllo della situazione, increspando i nostri mari e facendo calare la temperatura. Insomma, una situazione quasi idilliaca, con valori termici nella norma e buona ventilazione su gran parte d'Italia. In effetti, dopo la tanto sbandierata Africa, dopo i paventati 40° su tutta la Penisola, la situazione in corso rincuora non poco gli animi di chi pensava già di passare l'ennesima estate africana sotto il proprio tetto. Anche per i prossimi giorni, almeno fino al giorno 5 luglio, la situazione dovrebbe restare quasi immutata. Addirittura il transito di un fronte al nord lunedì potrebbe rimescolare ulteriormente le cose, scongiurando la stasi meteo. L'aria si è rinfrescata, ma anche il mare ha perso calore. Al momento il Mar Ligure e il Mare di Corsica sono dai 2 ai 3° sotto la media termica prevista per la fine del mese di giugno. Addirittura nel Ligure vi sono zone in cui la temperatura è sotto i 21°. Cosa sta comportando questa situazione? In primo luogo un notevole rinforzo delle brezze termiche, che sulla Liguria e sulla Toscana sono dei veri e propri venti, che, scavalcando l'Appennino, impediscono il formarsi delle consuete celle temporalesche convettive sui rilievi. Il mare più freddo, quindi, porta un effetto stabilizzante, soprattutto in vicinanza dei settori costieri. Di conseguenza il passaggio di un fronte in queste zone può anche non essere avvertito, dato che il contrasto tra l'aria fresca in arrivo e...quella già fresca presente risulta minimo. Ecco il motivo della mancanza quasi completa di pioggia che in questi ultimi 15 giorni ha interessato la Liguria, l'alta Toscana, oltre ovviamente il sud (ma qui per altri motivi). Se le correnti sono troppo tenaci, la linea di "non-contrasto" può estendersi anche al basso Piemonte, alla Bassa Lombardia, insomma, alle zone di pianura poste a sud del Po. L'aria marittima assai più fresca "taglia le gambe" alla convezione, che viene concentrata essenzialmente sui settori più distanti dal mare, come le Alpi, dove c'è dell'aria caldo-umida in basso che può essere scalzata. Insomma, servirebbe un po' di caldo per avere la pioggia in futuro sulle zone costiere? Beh, in effetti qualche grado in più sui nostri bacini più settentrionali non guasterebbe. Tenete presente, comunque, che siamo solo alla fine di giugno: il tempo per "caricare le batterie" non manca di certo!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.29: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,..…

h 21.28: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Allacc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum