Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che scossa ho preso dalla macchina!

A cosa è dovuto questo fastidioso inconveniente?

Curiosità - 12 Giugno 2007, ore 09.19

Quando soffia un vento forte e secco, avvicinandosi alla propria macchina, oppure scendendovi velocemente, può capitare che si senta una fastidiosa scossa alle dita. Perché accade questo? Innanzitutto va detto che un vento con queste caratteristiche tende ad accumulare cariche elettriche sulle superfici metalliche, più velocemente che in altre condizioni; di conseguenza un oggetto come l’armatura di una macchina assume un certo potenziale elettrostatico. Fatto sta che anche il terreno è carico, seppur con un potenziale diverso. Camminandovi sopra ne assumiamo le caratteristiche elettriche; di conseguenza, quando andiamo ad avvicinare le dita al metallo della macchina stiamo per mettere in comunicazione due “armature” con proprietà elettrostatiche completamente differenti; quindi, appena si verificano le giuste condizioni, si ha un passaggio di corrente che riporta all’equilibrio. Allo stesso modo quando si scende dalla macchina, a seconda che si metta prima il piede per terra o si tocchi il metallo della vettura se ne assumono le proprietà elettriche e tutto avviene di conseguenza; nel secondo caso infatti la scintilla si verifica fra la suola della scarpa ed il terreno e quindi non la avvertiamo.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum