Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un mercoledì quasi monsonico sul Lazio

E’ stata una giornata decisamente perturbata, quella di ieri, mercoledi 26 novembre, sul Lazio. Le precipitazioni sono cadute abbondanti dalle prime ore dell’alba fino al tardo pomeriggio, interessando l’intera regione.

Cronaca meteo - 27 Novembre 2003, ore 12.01

Nella nottata e nella prima parte della mattinata si è trattato di precipitazioni violente, incessanti ed estese, accompagnate da un forte vento di Scirocco che in diverse zone ha sfiorato i 100 km/h. Molte le località che hanno assistito a più di dieci ore di pioggia battente continua. Dal mezzogiorno, a partire dal Pontino, si sono succedute alcune schiarite momentanee, che solo in sparuti casi hanno lasciato filtrare timidi raggi di sole. In molti casi si è trattato di veri e propri rovesci monsonici, piogge torrenziali capaci di scaricare al suolo decine di millimetri di acqua in meno di un’ora, accompagnati da notevoli raffiche di vento. Le piogge più intense hanno interessato le aree geografiche più esposte alle correnti. Si sono infatti sfiorati i 100 mm di accumulo pluviometrico in aree come l’Alta Ciociaria, il Pontino, la Sabina ed il Viterbese. Accumuli molto importanti anche su Lepini, Prenestini, Colli Albani ed Ernici. La pioggia non ha risparmiato neppure Roma, che ha vissuto una giornata di passione. Immancabili i disagi per quella che in molti hanno indicato come la giornata più piovosa e perturbata dell’intero Duemilatre. Allagamenti, rami spezzati, piccoli alberi sradicati e tabelloni pubblicitari divelti sono stati l’elemento caratterizzante di una giornata sicuramente problematica per chi ha dovuto fare i conti con mezzi pubblici e spostamenti in città. Del tutto esigua l’escursione termica, contenuta in circa tre-quattro gradi Centigradi. In città si sono registrati estremi di 13-16°C, in collina di 11-14°C. Pioggia, infine, in montagna, dove la neve, quest’anno, sembra farsi desiderare un tantino...

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum