Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempesta di vento e pioggia imperversa sull'Europa settentrionale: ecco cosa è successo nelle ultime ore

Un intensa depressione denominata "San Giuda" sta portando un notevole rinforzo della ventilazione occidentale tra il nord della Francia ed il Regno Unito. Diversi gli alberi abbattuti, maxi black out sulla Francia.

Cronaca meteo - 28 Ottobre 2013, ore 12.30

Quanto sta venendo a crearsi in questi ultimi giorni, risponde ad una condizione atmosferica ben precisa che è stata spesso protagonista delle stagioni tardo autunnali ed invernali degli anni 90.

Un costante e duraturo processo di ricompattamento del Vortice Polare sta portando ad una notevole intensificazione dell'attività depressionaria di stampo nord-atlantico, sovente caratterizzata da una intensa circolazione di venti occidentali in grado di regalare su Europa e Mediterraneo il volto più tiepido e mite dell'autunno.

Questo particolare pattern atmosferico risponde alle caratteristiche tipiche della AO in fase marcatamente positiva, caratterizzata spesso dalla presenza di intensi "gorghi" depressionari alle alte latitudini, cui si contrappongono fasce anticicloniche e temperature sopra la media sul Mediterraneo. 

Negli ultimi due giorni questa situazione atmosferica ha raggiunto un picco ideale di massima espressione, portando così alla formazione di una depressione estremamente profonda che dalla scorsa notte ha sconvolto diverse aree della Gran Bretagna meridionale e della Francia settentrionale. La tempesta è stata chiamata "San Giuda" e durante la notte ha portato una notevole intensificazione del vento occidentale sino a livelli di vera e propria tempesta, con il vento che si è portato sino a velocità attorno i 100km/h. 

Il bilancio iniziale sull'impatto che la tempesta ha avuto sul territorio, conta già un esteso black out che ha lasciato al buio diverse migliaia di abitazioni sul nord della Francia. Nelle prossime ore il vento potrebbe toccare picchi sino a 150km/h rendendo assai pessime le condizioni dell'Atlantico settentrionale, con mari sino a molto agitati.

Il Met Office (Agenzia Meteorologica Nazionale del Regno Unito) ha diramato lo stato di allerta sino al terzo grado della scala (su quattro gradi), avvertendo la popolazione che nelle prossime ore sul territorio potranno abbattersi violenti scrosci di pioggia con accumuli totali dai 20 ai 40mm, accompagnati da intense raffiche di vento con punte oltre i 100km/h. Si stimano purtroppo ulteriori danni alle abitazioni, nonchè la caduta di diversi alberi con la conseguente rottura di altre linee elettriche.

Al momento si segnalano purtroppo anche 3 vittime.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum