Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

STATISTICHE: Un febbraio FREDDO ovunque, secco al nord e su parte del centro

Terminata la raccolta dei dati su precipitazioni e temperature per Febbraio: confermata la tendenza negativa al nord e su parte del centro con temperature ovunque più basse della norma.

Cronaca meteo - 11 Marzo 2005, ore 09.55

Anche il mese di febbraio appena concluso ha visto il ripetersi di un trend anomalo rispetto alle statistiche trentennali con temperature al di sotto delle medie e precipitazioni ancora una volta più abbondanti al meridione, sulle Isole, sul medio Adriatico e lungo l'Appennino; scarse su gran parte del Settentrione. Dov'è piovuto di più? In pole la Romagna, il sud delle Marche, l'Abruzzo, la Sardegna, il sud della Campania, il Molise, l'alta Puglia, la Sicilia e l'Appennino centro-meridionale in genere che hanno visto cadere fino al 150% delle precipitazioni medie con accumuli di 100mm o superiori. Dov'è piovuto di meno? Su tutto il resto del nord, sull'Umbria, la bassa Toscana e l'alto Lazio dove a malapena si è racimolato il 50% del previsto con quantitativi quasi mai superiori ai 50mm. Su tutti gli altri settori le piogge e le nevicate sono state più o meno in linea con le medie con accumuli oscillanti fra i 50 e i 100mm. Quanto ha fatto freddo? Mediamente si sono registrati da 1 a 3°C in meno rispetto alla norma, anche fino a 5°C in meno su Alpi e Appennino centro-settentrionale. Questo ad esempio ha permesso il buon mantenimento dei manti nevosi laddove le precipitazioni sono state scarse, nonché un corretto utilizzo dei cannoni per l'innevamento artificiale. Sul resto d'Europa com'è stato l'andamento pluviometrico? Pessimo sul sud della Scandinavia, sulle Repubbliche baltiche, su Inghilterra, Irlanda, Francia e Penisola Iberica che, al pari delle nostre regioni settentrionali hanno raccolto solo la metà delle precipitazioni dovute, ad ulteriore testimonianza del periodo di crisi del flusso zonale atlantico. E le precipitazioni più abbondanti? Su tutto l'est europeo, il sud della Germania e l'Ucraina dove sono caduti fra il 150 e il 200% dei quantitativi medi di pioggia e neve. Febbraio più freddo anche in Europa? Mediamente sì, fra 1 e 3°C in meno, con punte di 5°C su Balcani, Alpi, Pirenei, Francia meridionale e Spagna o addirittura di 7°C sul nord della Serbia, a riprova del continuo afflusso di correnti settentrionali. Fa eccezione solo il sud della Scandinavia che ha visto un incremento fra 1 e 3°C rispetto alla norma.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.55: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Fidenza (Km. 90,4) in direzione Bologna..…

h 10.53: A18 Messina-Catania

blocco

Tratto chiuso causa presenza di alberi sulla carreggiata nel tratto compreso tra Svincolo Fiumefred..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum