Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spettacolari temporali a spasso nelle grandi pianure americane.

Un eccesso di calore sul golfo del Messico ha favorito l'inizio della stagione dei tornado in anticipo rispetto alla normalità. I primi temporali già ad inizio marzo. La scorsa domenica alcune supercelle di eccezionale spettacolarità si sono abbattutte nello stato dell'Oklahoma.

Cronaca meteo - 21 Marzo 2012, ore 17.45

Una vasta anomalia termica marina ha provocato un surplus di calore che già verso la fine di febbraio prometteva la formazione dei primi intensi temporali a spasso nelle "plains" americane. Così aveva previsto lo "Storm Prediction Center" dando l'inizio della stagione già entro la prima decade di marzo, periodo nel quale i primi intensi temporali si erano puntualmente verificati. 

In questi giorni una vastissima saccatura formatasi sul Pacifico e addossatasi alle montagne rocciose, negli stati occidentali americani, ha creato i presupposti per la formazione di alcuni spettacolari temporali. 

Analogamente a quanto avviene in Italia, essere sul lato destro della saccatura, cioè nel lato ascendente, è garanzia di un ottimo apporto umido nei bassi strati, in grado di fornire carburante ad intensi sistemi convettivi. Le condizioni di shear erano ottimali, avendo al livello del suolo un vento da sud-est ben impostato, il quale ha convogliato aria molto calda ed umida di estrazione tropicale sin nel cuore del midwest.

Spostandoci alle quote superiori la direzione del vento era sempre più occidentale, nel contempo accelerando di velocità. Questo predisponeva l'atmosfera a formare temporali a supercella. 

Nel pomeriggio di domenica 18 marzo una linea di convergenza tra la dry line (fronte secco) in avanzamento da ovest, e l'imponente flusso di aria umida in risalita da sud-est, ha fornito lo "starting" necessario a formare una serie di temporali allineati che ben presto si sono trasformati in supercelle. Gli stati interessati sono stati in un corridoio che dall'Oklahoma è passato per il Kansas sino ad arrivare in Nebraska. 

Tuttavia una delle supercelle tornatiche più spettacolari, si è abbattuta nella zona sud occidentale dell'Oklahoma, vicino la località di Retrop, regalando uno spettacolo raro persino per gli stati uniti. 

Diversi tornado si sono abbatutti al suolo, nessuno ha però avuto la distruttività e la forza di quelli che si sono abbattuti lo scorso anno negli stati dell'est. La formazione così anticipata dei temporali primaverili, potrebbe porre le basi per un proseguo di stagione estremamente spettacolare e ricca di colpi di scena. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum