Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sicilia, finalmente è arrivata un po' d'acqua

Violenti temporali hanno scaricato piogge torrenziali soprattutto sui settori sud-orientali dell'Isola, investendo con particolare intensità Messinese, Catanese e Ragusano.

Cronaca meteo - 12 Agosto 2012, ore 08.49

 Quando meno te l'aspetti arriva, come un ciclone. E qualcuno ieri, sabato 11 agosto, avrà proprio pensato all'arrivo di un improvviso ciclone tropicale sulla città d Modica, nel Ragusano (nell'immagine). Poco dopo le 13 il cielo si è oscurato e le cateratte si sono spalancate.

Acqua a volontà, accompagnata da forti raffiche di vento e da grandine. Il vento ha gettato nello scompiglio i tavolini dei locali all'aperto che certo non si aspettavano una tale furia improvvisa, mentre la grandine fortunatamente non ha creato problemi. Diverse criticità invece sul fronte degli allagamenti.

I terreni induriti da mesi di siccità non sono riusciti ad assorbire l'enorme quantità d'acqua caduta nell'unità di tempo (solo mezz'ora). Alcuni automobilisti di passaggio nella zona del Polo Commerciale sono saliti addirittura sopra il tetto dei loro veicoli in attesa di aiuti, data anche l'impercorribilità di moltre strade, invase da fiumi d'acqua. 

Il tutto si è presto risolto. La pioggia è arrivata poi perfino lungo la costa, interessando il comune di Marina di Modica. Qui il fenomeno è durato solo un quarto d'ora e non ha creato scompiglio, ma fatto solo "arrabbiare" qualche bagnante.

In maltempo ha interessato un po' tutti i settori sud-orientali dell'Isola. Nubifragi anche nel Catanese. Nel comune di Mineo, tra le 15 e le 16 sono caduti ben 50mm di pioggia in poco più di mezz’ora. Anche in questo caso davvero problematica la situazione sul fronte degli allagamenti.

I temporali siculi hanno portato anche in discreto refrigerio. Per l'intera giornata la colonnina di mercurio ha raggiunto a fatica i 30°C anche sulle zone pianeggianti e costiere. Un salto di almeno 10 gradi che si è fatto sentire facendo finalmente respirare i Siciliani, frequentemente vessati dalle ingerenze del super-caldo afriano.

Nel Messinese infine situazione analoga, con intensi temporali accompagnati da pioggia torrenziale e da forte calo della temperatura. Problemi qui anche per le intense fulminazioni. A Messina città il maltempo ha lasciato alla fine sul terreno oltre 20 millimetri di preziosa pioggia.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum